Rugby

Serie A: la Pro Recco chiude l’anno in bellezzarisultati

Terzo successo consecutivo per i biancocelesti, che salgono in terza posizione

Recco. La Tossini Pro Recco Rugby, nell’ultima partita del 2017, batte il Cus Torino per 38-16 e conquista così, in un colpo solo, la prima vittoria casalinga stagionale, il terzo successo consecutivo, 5 punti e il terzo posto in classifica, in rimonta sull’Accademia sconfitta in casa dai Lyons e, una settimana fa, dagli stessi Squali.

Non nasconde la sua soddisfazione coach Callum McLean: “A parte il primo tempo, in cui abbiamo stentato troppo a costruire gioco, oggi abbiamo fatto esattamente quel che dovevamo fare: vincere. E lo abbiamo fatto in modo convincente, con belle azioni al largo ed un ottimo lavoro anche del pacchetto di mischia: sono davvero contento“.

Per i biancocelesti, che hanno messo a segno ben sei mete, sono andati a segno il man of the match Kevin Cacciagrano con una doppietta, Gaggero, Torchia, Metaliaj e Marco Monfrino. La prestazione dell’ala piemontese spicca particolarmente insieme a quella del centro Alex Panetti, del mediano di mischia classe 1999 Romano e del pilone del 1997 Maggi, in costante crescita: per loro, nell’ottima partita generale della squadra, una menzione particolare per la quantità e la qualità del lavoro svolto negli ottanta minuti. Il punteggio dei padroni di casa è completato dagli 8 punti di Agniel nelle trasformazioni delle mete (4 su 6).

Per il Cus Torino, squadra neopromossa e molto giovane, ha marcato una bella doppietta l’esperto e forte Ursache, mentre il calciatore Grillotti ha fatto segnare un 2 su 5 dalla piazzola, due calci di punizione.

Alla luce della classifica attuale, ad una giornata dalla fine della prima fase del torneo e quasi per uno scherzo del calendario, gli Squali si giocheranno la possibilità di mantenere la terza posizione e quindi di accedere alla poule Promozione per la seconda parte del campionato non su un campo qualunque ma allo stadio Carlini: la giornata numero 10, infatti, prevede il derby di ritorno contro il Cus Genova, domenica 14 gennaio, alle ore 14,30.

Con 3 punti di vantaggio sull’Accademia e i giovani Under 20 impegnati sul campo del Cus Torino, per la Pro Recco Rugby sarà fondamentale portare a casa i punti di un’altra vittoria. Ci si mangia le mani ripensando ai troppi punti lasciati per strada nelle prime giornate di campionato ma, allo stesso tempo, è impossibile non essere contenti ed ottimisti, soprattutto in chiave futura, per gli evidenti e grandi progressi compiuti dalla squadra in questi pochi mesi.

Per quanto riguarda le altre compagini biancocelesti impegnate in questo fine settimana, sorridono la cadetta (vittoriosa 24-10 a Novi Ligure) e l’Under 16 (31-7 sugli Amatori Genova), mentre è stata sconfitta l’Under 18 élite (7-51 dall’ASR Milano). Si registra un successo anche per l’Under 14, che ha battuto 26-24 il Cus Genova “B” nell’undicesima giornata della prima fase di categoria.

Il tabellino:
Tossini Pro Recco Rugby – Cus Torino Ad Maiora 38-16 (p.t. 12-11) (punti 5-0)
Tossini Pro Recco Rugby: Gaggero, Ma. Monfrino, A. Panetti, Torchia (s.t. 26° J.D. Tagliavini), M. Panetti (s.t. 23° Cinquemani), Agniel (cap.), Romano (s.t. 18° Di Tota), Cacciagrano (s.t. 29° Cavallo), Canoppia (s.t. 29° Nese), Ciotoli (s.t. 22° Rosa), Metaliaj, Mi. Monfrino, Maggi, Noto (s.t. 23° Bedocchi), Actis. All. McLean.
Cus Torino Ad Maiora: Amadasi (s.t. 13° Alessandrini), Dezzani, Sacco, Lopez Bontempo (p.t. 33° Spaliviero), Cisi (s.t. 18° Caputo), Grillotti, Reeves, Ursache, Merlino (s.t. 22° Polla Mattiot), Spinelli, Perrone, Toresi (s.t. 14° Fatica), Modonutto, Racca, Novello (s.t. 22° Martina). All. D’Angelo.
Arbitro: Rosella (Roma). Giudici di linea: Giovanelli e Torazza.
Marcature: p.t. 2° m Gaggero (5-0), 7° cp Grillotti (5-3), 17° m Ursache (5-8), 28° m Cacciagrano tr Agniel (12-8), 40° cp Grilloti (12-11); s.t. 4° m Torchia tr Agniel (19-11), 7° m Cacciagrano tr Agniel (26-11), 21° m Metaliaj (31-11), 28° m Ma. Monfrino tr Agniel (38-11), 40° m Ursache (38-16).
Cartellini gialli: s.t. 1° Merlino (T).

leggi anche
  • Serie a
    Pro Recco Rugby: una partita casalinga per salutare il 2017