Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie D: Santa Sabina frena, Sant’Antonio ci prova, Admo terza risultati

La Serie D nelle mani dei team della provincia di Genova: la vittoria al tie break della capolista riapre decisamente la corsa per il primo posto

Savona. La classifica si accorcia, ma la leadership è chiara: il Santa Sabina vince solo al tie break e vede avvicinarsi Sant’Antonio al termine della settima giornata del campionato di pallavolo maschile di Serie D, che in Liguria si disputa su girone unico.

I primi della classe faticano alla palestra del lago Figoi, suolo domestico della Colombo Genova: la gara è equilibrata fin dal principi e i biancoblù riescono a trovarsi davanti di un set in ben due occasioni, ma non chiudono. Il tie break è un vero duello e termine 16-14 per gli ospiti, che conquistano così due punti.

Approfitta del mezzo passo falso il Sant’Antonio: il team di Borzoli vince sullo stesso terreno con un netto 3-0 che archivia il Volleyprimavera di Imperia, candidata a un possibile aggancio al team di testa fino a sabato scorso.

Non tarda a vincere nemmeno la Admo volley: il team di Lavagna si impone a Voltri con un sonoro – sulla Volare volley, che combatte ed è in crescendo, ma non riesce a ottenere il set.

Quarto posto per la Adpsm2013 Rapallo, che cede con il Maremola volley a Pietra Ligure, ma ottiene comunque un punto che consente l’aggancio al Volleyprimavera. Il Maremola soffre e rischia, ma vince al tie break, sganciandosi un poco dalle difficili zone di classifica in cui si trovava.

Il derby del Savonese va invece alla Sabazia pallavolo, che sorpassa i Barbudos Albenga: 3-1 il risultato per gli albisolesi. La Sabazia, però, ha dovuto cedere il recupero di mercoledì, quando a Lavagna ha lasciato strada a una lanciatissima Admo volley, che si è imposta 3-1.

Appuntamento ora a sabato 13 gennaio 2018, quando riprenderà il campionato di Serie D con l’ottava giornata.