Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Santa Margherita Ligure e la conta dei danni: detriti in spiaggia, coperture e passerelle saltate fotogallery

Poteva andare peggio: "il rinforzo alla diga è servito"

Genova. Il maltempo che si è abbattuto sulla Liguria non ha risparmiato Santa Margherita Ligure. Il mare soprattutto ha tenuto in apprensione nelle ultime ore: la mareggiata e il forte vento hanno apportato diversi danni alle strutture più vicine al mare, come la passeggiata e il molo.

Danni maltempo Sml 12 dicembre

Il Vicesindaco Emanuele Cozzio con delega alla Protezione Civile traccia un primo bilancio: «Ci siamo fatti trovare pronti con i torrenti e le tombinature in ordine e puliti che hanno fatto defluire le acque nel migliore dei modi. Siamo stati fortunati perché il mare non ha fatto grossi danni».

Viste le previsioni, infatti, poteva andare molto peggio, sicuramente: «Da una prima ricognizione ho riscontrato molti detriti sulla costa; alcuni tratti di passerella a sbalzo tra la Cervara e Paraggi sollevati, una ringhiera piegata e qualche “ciappa” saltata in fondo alla passeggiata sulla diga foranea. Sulla diga vorrei far notare come l’intervento di rinforzo alla diga portuale svolto qualche mese fa dal Provveditorato in sinergia con gli Uffici e seguito dall’Assessore ai Lavori Pubblici Linda Peruggi, abbia scongiurato i danni che solitamente avvenivano in queste circostanze frenando le onde».

Ora che il peggio sembra essere passato «Continuiamo a monitorare e il territorio ricordando che siamo ancora in allerta arancione fino a questa sera alle 18, salvo diverse indicazioni dagli enti sovraordinati. Pertanto raccomandiamo la massima prudenza».