Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

San Fruttuoso, volantino razzista di Forza nuova sulla porta del circolo Arci Zenzero

Il presidente del circolo: "Abbiamo appeso uno striscione pro ius soli e qualcuno ci ha detto che non sarebbe durato a lungo"

Più informazioni su

Genova. Un volantino anti immigrazione di Forza nuova è stato attaccato ieri pomeriggio sulla porta del circolo Arci Zenzero di via Torti a San Fruttuoso.

“Più sbarchi, più Islam, più violenze alle donne: l’immigrazione uccide l’Italia” si legge nel volantino razzista. Si tratta evidentemente di una provocazione da parte dei militanti di estrema destra nei confronti dell’associazione che fa dell’accoglienza uno dei suoi capisaldi.

“Noi eravamo dentro il circolo a fare un incontro sugli affidi – spiega il presidente del circolo Angelo Moreschi – e non ci siamo accorti di nulla. Poi è entrato un socio che ci ha segnalato il volantino”.

Il circolo Arci Zenzero sta facendo parecchie attività a favore dello Ius soli e questo a qualcuno non deve essere piaciuto: “Qualche giorno fa abbiamo appeso un grande striscione pro ius soli – racconta ancora Moreschi – e le due socie che lo appendevano si sono sentite dire da un signore che quello striscione non sarebbe durato molto. Non abbiamo capito se era ironico o si trattava di una minaccia. Lo striscione è ancora lì ma il clima nel quartiere non è dei migliori. Stiamo facendo parecchi volantinaggi davanti alle scuole e lì le persone sono solidali, mentre nel quartiere il clima non è affatto roseo”.

Visto che il volantino attaccato sulla porta del circolo è l’unico nella zona, gli investigatori della Digos confermano che sembrerebbe trattarsi di un’azione mirata contro lo Zenzero.

Solo qualche giorno fa nel quartiere di Marassi FN aveva attaccato volantini su presunte passeggiate per la sicurezza mentre a Sampierdarena altri volantini del sindacato di forza nuova che attaccavano la Cgil erano stati messi nelle cassette della posta nella zona del Campasso.