Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria, tante voci di mercato, mentre la squadra vola a Cagliari

Si torna a parlare di Colley e Majer, mentre spuntano i nomi di tre svizzeri: Mbabu, Aebischer e Loris Benito e giungono conferme su un nome per la Primavera: Stijepovic

Più informazioni su

Genova. Prima di raccontare le ultime voci di radiomercato, ecco l’elenco dei convocati di mister Giampaolo, per la sfida di Cagliari, invitati, dal tecnico blucerchiato, a scendere in campo col piglio dei “sesti in classifica”.

Portieri: Puggioni, Tozzo, Viviano.
Difensori: Andersen, Bereszynski, Ferrari, Murru, Regini, Sala, Silvestre, Strinic.
Centrocampisti: Alvarez, Barreto, Capezzi, Djuricic, Praet, Ramírez, Torreira, Verre.
Attaccanti: Caprari, Kownacki, Quagliarella, Zapata.

Manca solo il convalescente Linetty (oltre ai probabili partenti Dodô e Ivan), mentre andrà in Sardegna Filip Đuričić, ancorché le possibilità di vederlo ancora in ‘maglia Samp’, a fine gennaio, sono davvero ridotte al lumicino. Tutti gli indizi spingono il trequartista serbo verso l’Olanda, con i suoi agenti che stanno cercandogli una squadra dell’ Eredivisie, che gli possa dare la fiducia che il suo talento merita.

Anche lo stesso Ricky Alvàrez, seppur spesso utilizzato da Giampaolo, rientra nella lista delle possibili uscite del prossimo calciomercato, data la presenza in rosa (nel suo ruolo) di Caprari, oltre che di un Gastón Ramírez, che forse, contro la Lazio, ha giocato la miglior partita da quando è a Genova.

Non è escluso, peraltro, in caso di partenza di Ricky Maravilla, che gli uomini mercato Samp non ‘tirino a bordo’ le reti buttate in mare in Croazia, pescando quel Lovro Majer, di cui si è parlato a lungo in estate…. e di certo l’ingaggio del giocatore della Lokomotiva Zagreb sarebbe un vero ‘colpaccio’, in prospettiva…

Ma, a proposito di uomini mercato Samp, Osti e Pradé continueranno a esserlo? I loro contratti sono in scadenza e finora non circolano notizie di rinnovi, nonostante il buon lavoro svolto, indubbiamente agevolato dallo scouting dello staff coordinato da Riccardo Pecini e valorizzato dalla visibilità che Giampaolo ha dato ai vari giocatori messigli a disposizione.

Indubbiamente, il miglior acquisto, della scorsa estate della Sampdoria, è stato il rinnovo del contratto di Pecini, il cui sguardo è sempre rivolto al futuro, con occhi attenti a tutti i mercati (esteri in particolare)…

Un fresco esempio è rappresentato dal montenegrino Ognjen Stijepovic (proveniente da Mladost Podgorica), che nella prossima finestra di mercato dovrebbe essere aggregato alla formazione della Primavera, dopo l’esito positivo del provino sostenuto a Bogliasco (vedi nostro articolo del 12 novembre scorso), per consentire a Simone Pavan di portare a termine l’impresa, davvero improba, di evitare la retrocessione, dopo l’avvio stentato sotto la guida di Massimo Augusto.

Continuano a circolare nomi nuovi, che indicano come ‘luogo di pesca’ lo Young Boys di Berna… il più interessante è il terzino ambidestro Kevin Mbabu, un classe ’95, che ha già militato nel Servette, Newcastle, Glasgow Rangers… un giocatore veloce, dotato di buona corsa e capace di inscenare ficcanti discese sulle fasce.

E sempre dalla nazione dei Cantoni arrivano altri due nomi… uno è quello del centrocampista Michel Aebischer (classe ’97), mentre l’altro è il meno giovane (1992) Loris Benito, difensore mancino, che ha già indossato le maglie di Aarau, Zurigo e con una, non significativa, presenza in Portogallo, nel Benfica.

E per finire, riportiamo la voce, che riferisce di una possibile riapertura della pista, che ha infiammato il mercato estivo, quella di Omar Colley, della formazione belga del Genk, che viene preso in considerazione, da radiomercato, come possibile alternativa a Gian Marco Ferrari, sul quale – come noto – il Sassuolo vanta l’opzione di contro riscatto, che potrebbe esercitare, a giugno, in virtù dell’ottimo rendimento dell’attuale spalla di Matias Silvestre.

Chiudiamo, infine, con un “in bocca al lupo” a Walter Zenga, nuovo allenatore del Crotone, col difficile compito di sostituire il dimissionario Davide Nicola, che lascia il club calabrese, con 12 punti (al sedicesimo posto) e 2 sopra la zona retrocessione, senza contare il miracolo sportivo dello scorso campionato…