Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Quinto contro Promogest, Luccianti: “Affrontiamo ogni gara come fosse una finale” risultati

Appuntamento domani alle ore 15,30 alle Piscine di Albaro

Genova. Affrontare ogni partita come se fosse una finale, a prescindere dalla portata dell’avversario. Questo, in estrema sintesi, il pensiero del tecnico Gabriele Luccianti alla vigila della gara fra Genova Quinto B&B Assicurazioni e Promogest Cagliari, in programma domani alle ore 15,30 alle Piscine di Albaro e valida per la quarta giornata del campionato nazionale di Serie A2 girone Nord.

I biancorossi arrivano a questa sfida da soli al comando della classifica grazie alle tre vittorie in altrettante giornate ottenute con Como Nuoto, Lavagna ’90 e President Bologna.

In settimana ci siamo allenati bene come facciamo sempre – spiega Luccianti –. L’unico elemento che ha avuto qualche problema è Alessandro Palmieri, alle prese con una ricaduta del fastidio intestinale che già gli aveva causato qualche grattacapo. Per il resto sono tutti pronti a scendere in vasca e dare il cento per cento. Abbiamo tutti una gran voglia di chiudere bene l’anno davanti ai nostri tifosi e per farlo credo che sarà determinante l’approccio alla gara: dobbiamo affrontare ogni sfida, quindi anche quella con la Promogest, come se fosse la finale dei playoff, cercando di imporre sin da subito il nostro gioco e di darci una mano nei momenti di difficoltà che possono esserci nell’arco dei quattro tempi. Dico la verità, non conosco a fondo la squadra sarda come magari conoscevo Lavagna e Bologna, ma lo spirito deve essere quello che ho appena descritto, e cioè di una squadra sempre sul pezzo a prescindere dal nome degli avversari“.