Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pro Recco Rugby: una partita casalinga per salutare il 2017 risultati

Gli Squali ospitano il Cus Torino Ad Maiora all'Androne

Recco. Dopo la lunga sosta novembrina e due vittorie esterne consecutive, la Tossini Pro Recco Rugby torna a giocare al Carlo Androne per quella che sarà l’ultima partita del 2017. A Recco arriverà il Cus Torino Ad Maiora, attuale fanalino di coda del girone 1 con 11 punti.

I 17 punti conquistati finora dagli Squali fanno sì che, per i ragazzi di coach Callum McLean, la speranza di arrivare nelle prime tre posizioni al termine della prima fase del campionato non sia ancora matematicamente svanita ma, perché rimanga viva, l’unico risultato utile per questa partita può essere una vittoria. L’eventuale conquista del terzo posto in graduatoria è subordinata anche a risultati altrui, cioè a quelli dell’Accademia, attualmente a quota 19 punti.

E’ vero – conferma il tecnico biancoceleste – ma noi non dobbiamo pensare agli altri ma solo a noi stessi: sappiamo che una vittoria potrebbe non bastare per arrivare terzi ma la vogliamo assolutamente, perché quest’anno in casa non abbiamo ancora vinto e sarebbe il modo migliore per chiudere l’anno. Per il percorso che abbiamo iniziato e al punto in cui siamo, la cosa più importante è la continua crescita del nuovo sistema di gioco, contestualmente a quella della squadra e dei nostri giocatori più giovani”.

Nel turno scorso, gli Squali sono riusciti a vincere, e non accadeva da anni, sul campo proprio dell’Accademia, con una prestazione solida e grintosa, sotto ad un’insistente nevicata e con un freddo pungente. McLean è fiero dei suoi ragazzi e non lo nasconde: “Sì, sono molto fiero di loro, per la vittoria ma, prima di tutto, per l’atteggiamento con cui abbiamo affrontato la partita, su un campo difficile e con un clima impietoso. Certo, abbiamo commesso ancora degli errori che dovremmo evitare, soprattutto in attacco, e ci stiamo lavorando, come sempre”.

La partita tra Pro Recco e Cus Torino, in programma domenica 17 dicembre alle ore 14,30, sarà diretta dal romano Rosella, assistito dai liguri Giovanelli e Torazza. L’incontro di andata, a Torino, segnò la prima vittoria stagionale per i biancocelesti che, da allora, hanno vinto altre due volte, tutte fuori casa, e pareggiato in casa contro il Cus Genova.

La partita sarà anche l’occasione per scambiarsi gli auguri e darsi appuntamento per la ripresa del campionato dopo una lunga pausa festiva: si tornerà in campo domenica 14 gennaio e gli Squali lo faranno con il derby di ritorno, al Carlini contro il Cus Genova. Tutti i tifosi recchelini, grandi e piccoli, sono invitati a venire al campo in tenuta natalizia: via libera a cappelli da Babbo Natale, fili argentati di ogni sorta e decorazioni a piacere!

Nel weekend in campo anche tutte le altre formazioni biancocelesti. Giocheranno fuori casa, rispettivamente sabato a Cogoleto e domenica a Novi Ligure, i piccoli Under 6, Under 8 e Under 10 (ore 14,30) e la cadetta (ore 14,30), mentre giocheranno a Recco l’Under 14 (sabato alle 15,30 contro il Cus Genova “2”), l’Under 16 (domenica alle 11 contro gli Amatori Genova) e l’Under 18 (domenica alle 12,30 contro l’ASR Milano).