Serie a1

Pallanuoto: il 2017 della Pro Recco termina con una vittoria fotogallery risultati

I biancocelesti, affaticati dalla recente trasferta montenegrina, si impongono con 4 reti di scarto

Sori. Si chiude con una vittoria il 2017 della Pro Recco: nella piscina di Sori i biancocelesti superano 9-5 il Posillipo nell’anticipo della decima giornata di campionato.

Rientrati dalla trasferta di Herceg Novi la sera precedente, i ragazzi di mister Vujasinovic pagano un po’ di stanchezza negli ultimi due tempi, ma mettono in mostra la solita solidità difensiva.

Altri minuti di esperienza per i giovani Brolis e Pelliccia, mentre in porta il tecnico serbo alterna Tempesti e Massaro con due tempi a testa per entrambi. Miglior marcatore di giornata Di Fulvio autore di tre reti.

Aprono le marcature gli ospiti, con Marziali, dopo 1’55”. Bisogna attendere ben 5’10” per la prima rete recchelina, ad opera di Bodegas. Poi sono Echenique e Di Fulvio ad andare a segno, per il più 2 con il quale si conclude il primo tempo.

Nella seconda frazione vanno a bersaglio Aicardi, Caliogna, ancora Aicardi e Di Fulvio. Nel mezzo c’è la rete di Mattiello.

Terzo tempo a basso ritmo, con il gol di Gitto cui risponde Rossi. Nella quarta frazione rossoverdi in rete con Saccoia; Di Fulvio completa la tripletta personale e infine Cuccovillo riduce il passivo degli ospiti.

La Pro Recco tornerà in vasca domenica 6 gennaio per la super sfida di Brescia, scontro tra le due squadre che viaggiano a punteggio pieno in Serie A1.

Il tabellino:
Pro Recco – CN Posillipo 9-5
(Parziali: 3-1, 4-1, 1-1, 1-2)
Pro Recco: Tempesti, F. Di Fulvio 3, Mandic, Pelliccia, Brolis, Bodegas 1, Alesiani, Echenique 1, E. Caliogna 1, F. Filipovic, Aicardi 2, N. Gitto 1, Massaro. All. Vujasinovic.
CN Posillipo: Negri, Cuccovillo 1, Ramirez, Foglio, G. Mattiello 1, Ricci, Iodice, Rossi 1, Briganti, Marziali 1, Plumpton, Saccoia 1, Sudomlyak. All. Brancaccio.
Arbitri: Carmignani e Lo Dico.
Note. Ammonito Brancaccio per proteste. Usciti per limite di falli: nessuno. Superiorità numeriche: Pro Recco 3 su 7, Posillipo 1 su 6 più 1 rigore segnato.