Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Novara avanti al riposo, poi l’Entella ribalta il risultato: i chiavaresi chiudono l’andata con una vittoria risultati fotogallery

Le reti di De Luca e La Mantia permettono ai chiavaresi di tornare al successo

Chiavari. Si era messa male: sotto di un gol all’intervallo, l’Entella pareva indirizzata verso un’altra sconfitta. Nell’ultimo turno prima di uno stop di oltre tre settimane era importante fare bene, per godersi la sosta con più serenità. I biancocelesti ce l’hanno fatta: nel secondo tempo hanno ribaltato il risultato, battendo 2 a 1 il Novara, regalando una bella gioia agli spettatori presenti al Comunale.

La cronaca. Alfredo Aglietti schiera un 4-3-3 con Paroni; Belli, Benedetti, Pellizzer, Brivio; Crimi, Eramo, Di Paola; Diaw, La Mantia, De Luca.

A disposizione ci sono Iacobucci, Massolo, De Santis, Ceccarelli, Palermo, Ardizzone, Mota Carvalho, Currarino, Baraye, Aramu.

Eugenio Corini presenta il Novara con il 3-4-1-2 con Montipò; Golubovic, Troest, Del Fabro, Dickmann, Moscati, Orlandi, Calderoni; Di Mariano, Chajia; Maniero.

Le riserve sono Farelli, Benedettini, Sansone, Sciaudone, Macheda, Beye, Da Cruz, Schiavi, Armeno, Ronaldo, Nardi, Bove.

Arbitra Antonio Giua della sezione di Olbia, assistito da Maurizio De Troia (Termoli) e Marco Chiocchi (Foligno); quarto uomo Juan Luca Sacchi (Macerata).

L’Entella parte all’attacco. Al 2° cross di Belli, La Mantia cerca il controllo in acrobazia ma non gli riesce. Al 4° una punizione di Di Paola sbatte sulla barriera.

Al 5° la difesa chiavarese allontana un pallone messo in mezzo da Di Mariano. All’8° da calcio d’angolo uno schema porta al tiro Di Paola che da fuori area colpisce forte ma abbastanza centrale: Montipò respinge.

Al 10° un potente destro di Di Mariano termina alto di pochissimo. Al 12° gli azzurri passano in vantaggio, alla prima occasione: Maniero sbuccia una conclusione dal limite che diventa un assist per Dickman, il quale riceve e sull’uscita di Paroni lo supera con un tocco sotto.

Al quarto d’ora tiro-cross di Brivio da sinistra, Montipò smanaccia sulla traversa, palla a Crimi che spara alto: poco fortunata l’Entella. I chiavaresi al 18° vanno al tiro con Eramo dal limite: deviato, esce di poco.

Al 24° viene ammonito Di Mariano per un intervento su Crimi. Al 27° Montipò va in presa su un cross di Brivio. Al 32° un destro di Diaw termina a lato di poco. Un paio di minuti dopo Diaw effettua un traversone che è troppo lungo per De Luca.

Al 35° l’Entella mette la palla in rete: cross di Diaw dalla sinistra, spizzata di La Mantia e De Luca in acrobazia insacca, ma è in fuorigioco.

Al 38° Montipò in uscita fa sua la sfera dopo un tocco di testa di La Mantia. De Luca e Orlandi vengono ammoniti per una vivace discussione nata dopo un intervento dell’attaccante locale.

Nel terzo dei minuti di recupero Diaw per un soffio non riesce a deviare verso la porta un cross di Belli. Si va al riposo con il Novara in vantaggio per 1 a 0.

Il primo tentativo è degli ospiti, al 3°, con un cross di Maniero che, deviato, viene bloccato da Paroni.

Al 4° ci prova Diaw: sfiora l’incrocio. Al 7°, sugli sviluppi di un corner, conclude Brivio: palla fuori.

Al 9° azione personale di Di Mariano che crea scompiglio in area chiavarese, ma Paroni esce su di lui e lo ferma.

Aglietti effettua il primo cambio al 12° dentro Aramu per Diaw. Passa un minuto e i biancocelesti pareggiano: De Luca raccoglie un pallone a centro area e con una sforbiciata batte Montipò con un tiro che si infila scheggiando la parte interna della traversa.

Al 16° punizione per il Novara: Maniero conclude sulla barriera, riprende la sfera e calcia a rete, palla deviata in angolo. Al 19° Di Mariano sfonda a sonistra, arriva davanti a Paroni che gli si oppone con il corpo e mette in fallo laterale.

Al 21° cross di Belli da destra, De Luca non aggancia nel cuore dell’area novarese. Cambio di fronte e Di Martino con una conclusione al volo da fuori area infila il pallone in rete: il gioco però era fermo per un fallo in area.

Al 22° occasione per il Novara con Chajia che arriva a tu per tu con Paroni dopo un errore difensivo di Pellizzer, ma l’estremo di casa si oppone ancora e respinge.

Al 24° Eramo viene ammonito per una trattenuta. Al 25° lo stesso Eramo esce per lasciare il posto ad Ardizzone.

Al 27° cross basso di Maniero per Chajia, Paroni interviene in presa. Al 28° tra gli ospiti entra Macheda per Maniero. Al 31° Sciaudone prende il posto dell’acciaccato Chajia. Tra i liguri invece si fa male De Luca: al suo posto Currarino.

Al 35° l’Entella segna il gol vittoria: assist dalla sinistra di Currarino per La Mantia che si inserisce con perfetto tempismo e trafigge Montipò.

Corini al 37° manda in campo Da Cruz per Orlandi. Appena entrato Da Cruz viene espulso: commette un fallo su Pellizzer, viene ammonito e applaude l’arbitro, che lo caccia.

Al 44° sugli sviluppi di un angolo colpo di testa di Troest: Paroni blocca senza problemi.

Giua concede cinque minuti di recupero nei quali l’Entella tiene lontani i novaresi dalla propria area, riuscendo così a conquistare la quinta vittoria stagionale.

Il successo permette ai biancocelesti di terminare l’andata in quattrordicesima posizione con 24 punti. Dietro ci sono sei squadre; un buon punto dal quale ripartire nel girone di ritorno.