Quantcast
Il commento

Neonazisti, parla il cardinal Bagnasco: “L’Italia non è malata di estremismi, ma il fenomeno non va ignorato”

Cardinal Angelo Bagnasco

Genova. “Gli estremismi sono sempre sbagliati da qualunque parte provengano, il popolo italiano non è malato di estremismi, lo ha dimostrato in diverse occasioni con equilibrio e temperamento, ma nulla di ciò che accade va ignorato”.

Così il cardinale e arcivescovo di Genova Angelo Bagnasco stamani a margine delle benedizione dei lavori di rinnovamento del Mercato Orientale di Genova commenta gli ultimi episodi che hanno avuto come protagonisti soggetti dell’estrema destra – due dei naziskin che hanno fatto irruzione nella sede di un’associazione pro migranti a Como sono genovesi – e l’apertura di nuove sedi dell’estrema destra in città.

“Chi governa deve considerare tutto con attenzione, umiltà, intelligenza, senza preoccupazioni eccessive e panico, ma neppure senza sufficienza, – invita il cardinale – bisogna capire se ci sono davvero i disagi o si cavalcano i problemi”.

leggi anche
Bruco, il degrado del fratello minore
Le indagini
Blitz dei naziskin nel centro pro migranti a Como: identificati anche due genovesi
Bruco, il degrado del fratello minore
Estrema destra
Ecco chi sono i genovesi di Veneto Fronte Skinhead del blitz di Como