Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Natale, il “pacco” è in agguato: dai giochi all’e-commerce, vademecum per regali sicuri

Più informazioni su

Genova. Un breve e semplice vademecum per aiutare i consumatori a fare gli acquisti di Natale in maniera sicura, evitando trappole e spiacevoli sorprese.

E’ quanto propone Lega Consumatori Liguria con l’obiettivo di rendere i consumatori maggiormente informati, consapevoli dei loro diritti e pronti ad effettuare scelte improntate all’equilibrio tra qualità e convenienza.

“Seguire alcuni semplici consigli può risultare alquanto utile in un periodo particolare come quello natalizio in cui aumenta il numero degli acquisti delle famiglie e conseguentemente anche il rischio di imbattersi in veri e propri “pacchi” o in regali non sicuri, anche perchè sono molti i settori su cui concentrarsi e prestare attenzione, dai prodotti alimentari, ai giocattoli, dagli addobbi natalizi all’abbigliamento, alla tecnologia, non dimenticando il fenomeno sempre più diffuso costituito dall’ e-commerce”, sottolineano i vertici dell’associazione, Cristina Cafferata ed Alberto Martorelli.

Ecco nel dettaglio le regole indicate da Lega Consumatori.

Alimenti. Occorre leggere con estrema attenzione le etichettature con particolare riferimento alle indicazioni riguardanti il luogo di origine, il processo di produzione (soprattutto per i prodotti alimentari esteri), l’elenco degli ingredienti, la presenza di allergenici; è consigliabile inoltre privilegiare prodotti made in Italy.

Giocattoli. E’ utile controllare non solo la presenza del marchio CE ma anche l’assenza di spigoli vivi, bordi taglienti o dispositivi di apertura e chiusura pericolosi.
Anche per gli addobbi natalizi verificare sempre l’indicazione CE ai fini della sicurezza e per i prodotti elettrici controllare che sia presente il marchio di sicurezza IMQ, attestante la conformità ai requisiti delle norme CEI; acquistare i prodotti elettrici, come le luminarie, solo in negozi di fiducia e da rivenditori qualificati, mai da venditori abusivi o non autorizzati.

Beni tecnologici (cellulari, televisori, computer, ecc.). E’ bene fare una copia dello scontrino, che vi permetterà di ottenere dal negoziante, la sostituzione o la riparazione nel caso in cui il regalo dovesse risultare difettoso, facendo valere la garanzia di due anni dall’acquisto.

Se invece scegliamo un capo di abbigliamento verificare con attenzione le etichette con particolare riferimento alla composizione utilizzata e tenere presente che la sua sostituzione, nel caso in cui abbiamo sbagliato la taglia o il colore, in assenza di merce difettosa, è a discrezione del commerciante.

Un capitolo a parte è rappresentato dall’e-commerce, settore di forte attrazione per i consumatori in considerazione delle possibilità di risparmio e delle numerose offerte commerciali presenti nei siti.
Anche in questo caso, per sfruttare al meglio le opportunità di internet, il consiglio è di usare la massima attenzione per saper discernere la convenienza dalle trappole. In tal senso prima di procedere all’acquisto, è preferibile confrontare il prezzo del prodotto in un punto vendita in modo tale di verificare la reale convenienza.

Dare la preferenza a siti certificati o ufficiali, utilizzare software e browser aggiornati, l’ultima versione di un buon antivirus, controllare i dettagli del pagamento per non cadere nella rete del
phishing e le modalità di consegna, rappresentano altri validi suggerimenti da seguire.
Inoltre occorre considerare che spesso le spese di spedizione e le assicurazioni non sono contemplate nel “carrello della spesa” in aggiunta all’ulteriore addebito, per i prodotti provenienti dai Paesi asiatici, costituito dai costi legati ai dazi doganali.

Infine, oltre che a diffidare di prezzi troppo bassi, ricordarsi che il consumatore può esercitare il diritto di recesso entro 14 giorni dall’acquisto.
La versione completa del vademecum è presente anche nel sito, mentre l’apposito sportello presente anche a Genova e a Chiavari è a disposizione per fornire consigli e raccogliere le segnalazioni degli utenti.