Quantcast
Emergenza rientrata

Maltempo, è ripartito il treno che era bloccato ai Giovi

Mastodonte dei Giovi

Genova. Alle 20.50 è ripartito il treno EC 159 (Milano – Nizza), rimasto fermo nella stazione di Piano Orizzontale, fra Busalla e Genova Pontedecimo, a causa del ghiaccio formatosi sui fili della linea di alimentazione elettrica dei treni. Il convoglio è stato agganciato a una locomotiva diesel di soccorso e viaggia ora in direzione Genova Piazza Principe, dove i viaggiatori troveranno assistenza.
Durante la sosta, il riscaldamento è rimasto attivo su quattro delle sette carrozze del convoglio. I viaggiatori sono stati tutti trasferiti nelle vetture riscaldate.

Traffico ferroviario rallentato sulla rete ferroviaria nazionale nelle regioni interessate dall’ondata di maltempo che sta interessando la Penisola e in particolare le regioni del Nord-Ovest; Rete Ferroviaria Italiana ha già attivato i Piani neve e gelo per la gestione del traffico ferroviario.

Per la formazione di ghiaccio è stato sospeso il traffico su una linea in Liguria (linea Acqui Terme – Genova) e tra la Liguria e l’Emilia-Romagna sulla linea Parma – La Spezia: a Borgo Val Di Taro, in provincia di Parma, sono fermi i treni regionali 11929, 11922, 2119 e 6793: Trenitalia sta provvedendo all’attivazione di servizi sostitutivi con bus per la prosecuzione del viaggio.

Rete Ferroviaria Italiana, Gestore dell’infrastruttura ferroviaria nazionale, comunica che nelle prossime ore, compresa la giornata di domani, il servizio potrà ridursi qualora la situazione dovesse peggiorare oltre le normali condizioni di circolabilità, in base alle previsioni meteorologiche della Protezione Civile.

Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un “avviso di condizioni meteorologiche avverse” con previsioni di precipitazioni a carattere nevoso. Potrebbero verificarsi fenomeni di gelicidio e, di conseguenza l’offerta commerciale potrebbe essere rimodulata.

RFI invita a tenersi informati sulla situazione della circolazione dei treni in relazione all’evolversi delle condizioni meteorologiche, anche attraverso il sito web rfi.it e i mezzi di informazione del Gruppo FS Italiane: FSnews.it, FSNewsRadio dal sito web FSItaliane.it, e su twitter @Lefrecce e @FSnews_it.

Più informazioni