Aggiornamento

Maltempo, allungata l’allerta per piogge, temporali e neve: timore per le mareggiate

Le mareggiate di Libeccio, con onda lunga, sono attese dalla tarda serata fino a metà giornata di domani: attenzionata soprattutto la costa del centro-levante

Liguria. Prorogato lo stato di allerta meteo sulla Liguria. La Protezione Civile Regionale ha diffuso l’allerta meteo per piogge diffuse, temporali e neve diramata da Arpal sulla base degli ultimi aggiornamenti meteo previsionali.

Ecco le nuove modalità: ZONA B, Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno: allerta gialla per piogge diffuse, temporali fino alle 19 di oggi.

ZONA C, Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla allerta arancione sui grandi bacini (Gialla sui bacini piccoli e medi ) per piogge e temporali fino alle 20; dalle 20 alla mezzanotte l’allerta diventa gialla su tutti i bacini.
ZONA D, Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida allerta gialla per neve fino alle 16 di oggi.
ZONA E, Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia allerta gialla per piogge e temporali fino alle 21
di oggi.
Criticità verde nella zona A.

Ma è il vento, e di conseguenza il mare, a preoccupare. Le mareggiate di Libeccio, con onda lunga, sono attese dalla tarda serata fino a metà giornata di domani: sarà attenzionata soprattutto la costa del centro-levante. “Il quadro è ancora di grande attenzione – ha spiegato l’assessore Giampedrone – soprattutto sui grandi bacini, Entella, Magra e Vara che sono osservati speciali, perché le risposte di questa pioggia diffusa possono arrivare anche dopo qualche ora dalla fine dei fenomeni. Tutto è stato confermato, e si sta andando verso il declassamento dell’allerta, con qualche riflesso un po’ più lungo rispetto alla cessazione delle piogge. Interventi di protezione civile limitati a qualche smottamento già risolto, ma che continueremo a monitorare. Nel corso della serata ci aspettiamo mareggiate importanti soprattutto sul centro-levante perché i venti saranno molto significativi, unico dato che è in tendenziale peggioramento. Dalla mezzanotte il meteo dovrebbe migliorare. Nessun altra criticità, se non alcune utenze in Val Fontanabuona su alcune centraline già danneggiate dalla precedente allerta di alcuni giorni fa, su cui Enel ci ha riferito che sta intervenendo”

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.
SITUAZIONE: sulla Liguria sta passando un fronte perturbato che interessa tutto il Mediterraneo occidentale: si è creato un minimo depressionale sul Mar Ligure, che permetterà precipitazioni sulla parte orientale della regione fino alle prime ore di domani. Tali precipitazioni potranno essere nevose su D – dove permane l’allerta gialla fino alle 16 – e in serata/nottata su interno B ed E. Si sono verificate piogge diffuse di intensità al più moderata (max 25 mm/1h a Chiavari), venti da Sud con raffiche sui crinali a 115 km/h (a Fontana Fresca sopra Sori) e mare in aumento, con mareggiata intensa dalla seconda parte della giornata odierna fino alle prime ore di domani.

Di seguito il quadro previsionale per le prossime ore e per i prossimi giorni:
OGGI MERCOLEDI’ 27 DICEMBRE: Piogge diffuse su tutta la regione con cumulate significative su CE e bassa probabilità di temporali forti. Possibili deboli nevicate su D in esaurimento nel pomeriggio; su E deboli nevicate in serata su parte orientale, spolverate su parte occidentale. Vento forte da Sud, Sud-Ovest su AC con raffiche fino a 70/80 km/h su rilievi e capi esposti; in serata rotazione dei venti da Nord fino a forti su B con raffiche fino 70/80 km/h sui rilievi. Moto ondoso in aumento con mareggiate intense in serata su tutta la costa per onda lunga da SudOvest.
DOMANI GIOVEDI’ 28 DICEMBRE: Residua instabilità nelle prime ore della notte con deboli precipitazioni su BCE e possibili locali rovesci al più moderati; possibili deboli nevicate su C (quota neve 700 m) e parte orientale di E. Venti forti dai quadranti settentrionali su tutta la regione con raffiche fino a 70/80 km/h sui rilievi. Mareggiate intense su tutta la costa per onda lunga da Sud-Ovest, più persistenti su BC; moto ondoso in calo a partire dal pomeriggio da Ponente fino a molto mosso in serata su A, agitato su BC.
DOPODOMANI VENERDI’ 29 DICEMBRE: Mare molto mosso lungo la costa di C in progressivo calo.

Più informazioni