Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Contro l’ultradestra, i “Resistenti di piazza Pittaluga” si presentano alla cittadinanza

Nati dopo il convegno di Casapound a Nervi, danno appuntamento il 22 dicembre alle 18 nella sede Anpi di passeggiata Garibaldi

Genova. “La resistenza italiana andrebbe resa più elettrica”. Con un gioco di parole “professionale”, l’associazione culturale Resistenti di piazza Pittaluga, che si costituita dopo l’organizzazione del convegno di Casapound lo scorso 11 novembre a Nervi, lancia l’appuntamento con il quale si presenterà alla cittadinanza.

L’incontro pubblico è fissato al 22 dicembre alle 18 presso la sede dell’Anpi di Nervi, in passeggiata Garibaldi 22, vicino al porticciolo.

“L’associazione culturale “Resistenti di Piazza Pittaluga” – spiegano i fondatori – è un’associazione antifascista, ha per scopo la difesa, la promozione, la divulgazione e l’insegnamento dei valori antifascisti, intesi come valori comuni e trasversali a ogni estrazione politica, sociale e culturale. L‘associazione è per sua natura pacifista, ripudia ogni tipo o forma di violenza, intende perseguire i suoi scopi attraverso il dialogo e la conciliazione”.