Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Le ragazze del Bogliasco non frenano l’Orizzonte: le siciliane vincono 9 a 5 risultati

Alla Vassallo le biancoazzurre si arrendono alla squadra favorita per lo scudetto

Bogliasco. Nulla da fare per le ragazze del Bogliasco Bene al cospetto della corazzata Orizzonte Catania. Alla Vassallo le vicempionesse d’Italia si impongono 9 a 5 nel match valevole per il sesto turno di Serie A1.

Dopo un buona partenza le levantine hanno lentamente lasciato strada alle siciliane con il prosieguo della gara, subendo un passivo forse troppo largo ma frutto del diverso modo di sfruttare le superiorità numeriche da parte delle due squadre.

Il Bogliasco mette subito paura per due volte alle ospiti portandosi avanti con due grandi gol di Cocchiere e Millo. L’Orizzonte però non si spaventa e già prima della prima sirena compie il sorpasso con una doppietta di Van Der Sloot e la rete di Marletta. Nella seconda frazione sono ancora le segnature di Cocchiere e le parate di Malara a tenere a galla le biancoazzurre, che tuttavia arrivano all’intervallo lungo sotto 6-3.

Nella seconda parte di gara si assiste a tanti errori, da una parte e dall’altra, ma a poche reti. Nel terzo tempo Van Der Sloot in superiorità risponde al precedente squillo della Zimmerman, mentre nel quarto conclusivo a definire il punteggio arrivano il rigore di Garibotti, la rete di Bianconi e il sigillo finale siglato ancora una volta da Cocchiere.

Queste le parole del coach bogliaschino Mario Sinatra a fine gara: “Nonostante la sconfitta, che ci può assolutamente stare contro una squadra come Catania, non sono affatto dispiaciuto di come abbiamo giocato oggi. Loro sono molto forti, eppure in diversi momenti le abbiamo messe in difficoltà. Dobbiamo solo scioglierci un po’ di più al tiro. Complessivamente, quando siamo in attacco, giriamo bene la palla ma non sempre siamo poi altrettanto abili nel finalizzare. Su questo aspetto dobbiamo lavorare tanto e cercare di migliorarci”.

Il tabellino:
Bogliasco Bene – L’Ekipe Orizzonte Catania 5-9
(Parziali: 2-3, 1-3, 1-1, 1-2)
Bogliasco Bene: Malara, Viacava, Zimmerman, Dufour, Trucco, Millo 1, Maggi, Rogondino, Boero, Rambaldi Guidasci, Cocchiere 3, Casey 1, Imperatrice. All. Sinatra
L’Ekipe Orizzonte Catania: Palm, Ioannou, Garibotti 1, Bianconi 2, Aiello, Grillo, Casabianca, Marletta 2, Van Der Sloot 4, Morvillo, Riccioli, Lombardo, Schillaci. All. Miceli.
Arbitri: Paoletti e Zedda.
Note. Nessuna giocatrice uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Bogliasco 2 su 10, Orizzonte 4 su 8 più 1 rigore segnato.