Quantcast
Serie a2

La Spazio Rari Nantes Camogli pronta per la difficile trasferta di Comorisultati

Daniele Magalotti: “Sono fiducioso perché in settimana abbiamo lavorato molto bene"

rn

Camogli. Pazienza, lavoro e lucidità. Sembrano essere queste le tre componenti predicate da tutto il mondo bianconero in questo inizio di stagione per capire realmente quale potrà essere in ruolo del Camogli in questo campionato.

Le prime due giornate hanno consegnato agli annali una squadra viva e determinata, pronta a dare battaglia contro tutti per togliersi delle grandi soddisfazioni. Nello sport, però, ciò che differenzia una buona squadra da una vincente è la continuità.

In questo senso i bianconeri hanno lavorato al meglio questa settimana per continuare il proprio processo di crescita con un unico grande obiettivo, quello di fare punti a Como.

Sono fiducioso perché in settimana abbiamo lavorato molto bene – racconta mister Daniele Magalotti in vista dell’imminente trasferta -. Ci siamo ritrovati in settimana con tanta voglia di limare le nostre imperfezioni con l’obiettivo di fare una grande partita a Como. Contro l’Ancona l’atteggiamento credo sia stato ottimo, abbiamo peccato in lucidità sotto porta ma sono certo che mentendo questa intensità miglioreremo anche sotto questo aspetto. I ragazzi sono concentratissimi perché sabato giocheremo in una piscina caldissima davanti ad una grande cornice di pubblico. Il Como si porta con se tutto l’entusiasmo della neopromossa ed è una squadra vera che darà battaglia per vincere la partita. Sono allenati da un grande allenatore che stimo e conosco personalmente, noi però dobbiamo guardare in casa nostra ed essere consci del nostro valore“.

Un passo alla volta, con entusiasmo e voglia di stupire. Si gioca domani, sabato 9 dicembre, alle ore 19.