Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova Calcio, Cristian Tangredi: “Il goal al 94°, premia la volontà di superare un ottimo Pietra Ligure” risultati

Il forte difensore di Podestà esalta la grande determinazione dei compagni di squadra

Genova. La Genova Calcio, in pieno extra time, si aggiudica il match con i Pietra Ligure, rimanendo in scia al Vado, costretto, dal maltempo, a rinviare la gara a Rapallo.

“Vittoria importantissima… voluta, cercata, sofferta, ottenuta contro una grande formazione, quale è il Pietra Ligure – afferma Cristian Tangredi – il successo è di fondamentale importanza, avendolo ottenuto, tra l’altro, senza l’ausilio di alcuni giocatori, assenti per infortuni e per squalifica, ma questa squadra ha un cuore incredibile, una voglia matta di superare ogni avversità”.

“Abbiamo cercato, in tutti i modi , di portare a casa questa vittoria e penso sia meritata – continua l’ex giocatore della Sestrese – sono contento per il goal realizzato (ndr, il primo del 2-1 finale), non tanto per la soddisfazione personale, bensì per il fatto che ci ha consentito di venire a capo, mi ripeto, di un’ottima compagine. Dopo qualche punto perso per strada, la vittoria di oggi ci dà tanto morale e consapevolezza di potercela giocare sino in fondo; domenica prossima andiamo a Fezzano, con l’intento di dare sempre più continuità ai nostri risultati ed al nostro campionato”.

“Colgo l’occasione per dire un ‘bravo’ ad Adamo Digno, per il goal segnato (ndr, al 94°), che ci permesso di continuare a coltivare il nostro sogno... e per affermare che si tratta non solo di uno dei migliori giocatori del campionato, ma anche di un ragazzo davvero in gamba”.