Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Genoa fa pari con il Toro: Micovschi su rigore, poi Bulic

La squadra primavera del Genoa raggiunta nei minuti conclusivi di una gara che ha messo in difficoltà i rossoblù: punto prezioso per morale e classifica

Genova. Si chiude con un pareggio la sfida del campionato Primavera tra Genoa e Torino: i rossoblù di Sabatini, passati in vantaggio su rigore, sono stati raggiunti solo nel finale.

Il mister dei grifoncini ha mandato in campo un undici incentrato sulle figure che fino a oggi sono emerse positivamente: Rollandi, Pedersen, Seno, Palmese, Zanoli, Silvestri, Karic, Bruzzo, Salcedo, De Paoli, Micovschi. In panchina Bulgarelli, Tazzer, Piccardo, Tagliabue, Trabacca, Feliz, Zola, Sibilia, Romairone, Szabo, Filippi.

A tessere le fila del gioco sono stati soprattutto i granata fin dal primo tempo: fa eccezione l’azione del 18′, quando un fallo di mano in area di rigore ha mandato sul dischetto Micovschi, che ha realizzato portando in vantaggio i rossoblù.

Il Genoa, però, fatica a farsi avanti: è ancora il Torino a farsi pericoloso e così prosegue anche nella seconda frazione di gioco. Solo qualche spiraglio di gioco in avanti per i rossoblù, sempre su Salcedo, ma il pareggio è nell’aria.

Così al 38′ del secondo tempo Rollandi respinge con poca decisione su un tiro da fuori area di Millico, sul pallone si avventa Bulic e il Torino confeziona così il gol importantissimo dell’1-1.

Quello di sabato 16 dicembre è stato “un punto che muove la classifica e fa morale. Dopo tre sconfitte consecutive in campionato, i grifoncini hanno invertito la rotta pareggiando (1-1) una partita molto combattuta in casa del Torino”, come scrive la società rossoblù sul proprio sito ufficiale.