Volley femminile

Colle ecologico e le prove di fuga, in una Serie D spaccata in duerisultati

Il girone B della Serie D diviso in due parti: in vetta rimane la Colle ecologico, che supera la diretta rivale e allunga in classifica

Genova. Colle ecologico vince e allunga: con la nona giornata del girone B della Serie D femminile, l’ultima prima dello stop natalizio, le ragazze di Recco sconfiggono la rivale diretta e portano a due i punti di margine sulla seconda.

Tranne il Punto Sympli, vincono tutte le prime della classifica: il girone B della serie ha così una vera e propria cesura tra il settimo e l’ottavo posto. Sette squadre in sette punti, poi sette punti di buco, quindi le altre cinque compagini della serie.

Colle ecologico vince a Campo Ligure piegando il Punto Sympli Masone Vallestura: match difficile per gli equilibri di classifica, ma le ragazze di Recco sfiorano il 3-0 e relegano le rivali al terzo punto in classifica.

Il sorpasso, infatti, è a opera del Volley Genova Vgp: 3-0 in casa contro la Serteco pagano per il team con base a Genova Sestri e le spingono al secondo posto.

Quarta piazza, quindi, per il Santa Sabina: le biancoazzurre espugnano la palestra dell’istituto Nautico san Giorgio, vincendo in tre set e portando a casa tre punti preziosi, che mantengono il team agganciato alla corsa per la testa. Vince per tre set a zero, ma in casa, anche la Lunezia volley, che così archivia il match con Fosdinovo e tiene il quinto posto con gli stessi punti del Santa Sabina. A completare il gruppo c’è poi la vittoria dell’Olympia Voltri, che sconfigge in trasferta la Paladonbosco pallavolo Genova.

A chiudere il calendario, quindi, il match tra Volley Podenzana e Campomorone: a Ceparana vincono le ospiti, che cedono un solo set e portano a casa tre punti importanti per la classifica e in vista dei playout.

Scatta ora la pausa natalizia: il girone B della Serie D tornerà in campo nel weekend di sabato 13 e domenica 14 gennaio.