Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calciomercato, la Samp torna a guardare al Sudamerica

Radiomercato fa i nomi dei brasiliani Trauco e Balbuena e perfino quello di Romero (ipotizzando un suo possibile ritorno a Genova)

Più informazioni su

Genova. Secondo ricorrenti voci, gli uomini mercato della Samp tornano a guadare al Sudamerica, un’area da sempre ricca di talenti e la ricerca, nei casi in parola, risulterebbe concentrata nel campionato brasiliano, dove giocano sia Trauco, che Balbuena… nuovi “oggetti del desiderio”.

Miguel Ángel Trauco Saavedra gioca nella squadra carioca del Flamengo… è un peruviano di 25 anni, con 7 presenze in Nazionale, che gioca sulla fascia sinistra (difesa o centrocampo) ed a lui sarebbero interessate Sampdoria e Lazio, ma anche gli spagnoli del Siviglia ed i francesi dell’Olympique Marsiglia.

Di Fabián Cornelio Balbuena González abbiamo già parlato, ai lettori di Genova 24 e Ivg Savona, altre due volte nello scorso mese di novembre, ma il persistere delle voci. che lo vorrebbero vestire il blucerchiato, sono controbilanciate da altre, che lo danno nel mirino di Roma ed Inter…

Come alternativa all’argentino Gino Peruzzi, per il ruolo di terzino destro, quale vice Bereszyński, viene in questi giorni segnalato l’ex Primavera blucerchiato Francesco Zampano, (classe’93), il cui possibile ‘ritorno a casa’ potrebbe essere favorito dagli ottimi rapporti col Pescara.

A scuotere i tifosi della Samp è stata peraltro la voce di una ipotetica possibilità di ritorno a Genova di un altro ex, più famoso, Sergio Romero, il portiere del Manchester United e della nazionale argentina , che di Bogliasco sembra abbia mantenuto un ottimo ricordo… Sui ‘social’, la tifoseria è divisa in una fazione favorevole (si tratta pur sempre dell’arquero di una delle selezioni più forti del mondo, che ai prossimi Mondiali in Russia potrebbe anche arrivare alle cento presenze con la ‘camiseta albiceleste’) ed una contraria (che imputa a “El Chiquito” un rendimento irregolare, con alternanza di grandi interventi, ad errori dovuti a una ridotta concentrazione).

Riportata questa voce per dovere di cronaca, segnaliamo la notizia, di certo meno eclatante (ma concreta e che attesta il lavoro a livello giovanile), riportato dal sito dell’Ospedaletti, che segnala la presenza di un loro classe 2005 (Alessio Praticò) ad allenarsi, per un provino, con i suoi coetanei della Sampdoria.

E sempre a proposito di ragazzi e del buon lavoro dello scouting blucerchiato, la federazione calcistica albanese ha convocato, per uno stage, al centro sportivo dell’U.S. Aldini Bariviera di Milano, i fratelli Masimiliano e Armelo Doda (Primavera e Under 16) e Krisildi Mata (Under 17).