Serie a2

Buona difesa, bella reazione: Sori vince contro l’Anconarisultati

Nonostante qualche distrazione, i granata centrano il secondo successo stagionale

Sori. Sei punti, come l’anno scorso. La Rari Nantes Sori vince 8 a 7 in casa contro la Vela Ancona e può passare delle festività un po’ più tranquille.

Una vittoria che permette ai ragazzi di coach Cipollina di concentrarsi e lavorare in questa sosta in vista delle sfide che all’alba del nuovo anno saranno delle vere e proprie prove di maturità.

Dopo l’1 a 0 firmato Penco sembrerebbe il solito sabato per i padroni di casa, che alla prima disattenzione si demoralizzano e vengono puniti dall’avversario andando al primo intervallo sotto con il punteggio di 3 a 1.

La reazione nel secondo tempo è invece veemente e, trascinati da un Imnaishvili sugli scudi, riescono a rifarsi sotto. Sono deliziose le due reti del georgiano, ma in generale sono da sottolineare l’organizzazione e lo spirito, diverse dalle ultime uscite.

A metà gara il tabellone segna 4 a 4 e nella frazione della verità, la terza, sono invece le reti di Viacava, gol d’altri tempi con tocco al volo ravvicinato, quella di Benvenuto, che trasforma con carattere in oro una palla sporca, ed infine di capitan Rezzano e Penco a mettere alle corde i dorici.

Due frazioni centrali praticamente perfette in difesa, pur sbagliando tanto e non riuscendo in molte occasioni a creare i giusti pericoli alla porta degli anconetani.

I padroni di casa si rilassano un po’ troppo nel quarto tempo, consapevoli del vantaggio, non riuscendo bene a gestire alcune situazioni. Ecco quindi tornare in gara i ragazzi guidati da Igor Pace, che arrivano ad una sola lunghezza non riuscendo nell’impresa di agguantare un pareggio che, visto l’andamento, sarebbe stato penalizzante per il Sori.

Tre punti che valgono oro, che permettono di superare l’Ancona in classifica e raggiungere il Como. Un po’ più di tranquillità, con Cagliari, Chiavari e Arenzano che sono dietro.

Al di là di questo, per i granata era importante prendersi i 3 punti, ma dopo la sosta bisognerà continuare il cammino, con la consapevolezza che solo un Sori in questa versione potrà dare del filo da torcere alle altre compagini.

leggi anche
  • Pallanuoto
    Serie A2: Camogli vince di misura sul Lavagna 90, 3 punti per Crocera Stadium e Sori