Altro tempo

Ambulanti, Bolkestein rinviata al 2020. Passa emendamento del Partito Democratico in commissione bilancio

Ancora un rinvio che fa tirare un sospiro di sollievo ai venditori ambulanti.

Genova. Ancora un rinvio per la direttiva Bolkestein fa tirare un sospiro di sollievo ai venditori ambulanti. Alla Camera, nel corso di una Commissione Bilancio “no-stop” durata tutta la notte ed ancora in corso, è stato approvato un emendamento del Partito Democratico che posticipa di fatto l’applicazione della direttiva europea al 2020.

Nello specifico l’emendamento prevede, “al fine di garantire che le procedure per l’assegnazione delle concessioni del commercio su aree pubbliche siano realizzate in un contesto temporale e regolatorio omogeneo”, che “il termine delle concessioni in essere alla data di entrata in vigore della presente disposizione e con scadenza anteriore al 31 dicembre sia prorogato fino a tale data”.

Nel frattempo proseguono le votazioni per poter “chiudere i lavori” sulla manovra che dovrà essere approvata in Aula (come stabilito ieri pomeriggio dalla capigruppo di Montecitorio) questa sera alle 21, un giorno e mezzo dopo quanto previsto dalla originale tabella di marcia. Secondo quanto trapelato dalla seduta-fiume, il governo non avrebbe ancora deciso se porre o no la fiducia.

Più informazioni