Che fare?

Zucche, cioccolato e Critical Wine nel weekend genovese (con un sottofondo musicale)

Torna il salone dei vini indipendenti, ma c'è anche la tradizionale mostra di Murta, oltre a concerti speciali. All'ora di colazione e all'ora del tè.

Genova. Weekend innanzitutto goloso quello che si è appena aperto. In città e leggermente fuori porta. Tra gli appuntamenti da non perdere il Critical Wine, il salone delle produzioni vinicole indipendenti che ormai da alcuni anni si svolge all’interno del centro sociale Buridda. In corso Montegrappa, oggi dalle 15 alle 22 e domani dalle 13 alle 19, decine di stand da tutta Italia e da Oltralpe per degustare, conoscere, acquistare bottiglie difficili da trovare nei circuiti standard.

A Murta, sulle alture di Bolzaneto, in Valpolcevera, torna l’appuntamento con la Mostra della Zucca. Un po’ sagra, un po’ concorso, va avanti da 31 anni. Le zucche, di ogni forma e qualità, saranno esposte e premiate in base alle diverse categorie, gli stand gestiti dai tanti volontari proporranno ravioli, torte, marmellate, panini e grappe tutte a base di zucca. Partecipa all’appuntamento anche l’Iit di Morego. Per l’occasione corse speciali Amt dalla stazione Fs di Bolzaneto.

Sempre in Valpolcevera, ma a Villa Serra di Comago, dolcissimo evento quello con il Salone del Cioccolato. Dalle 14e30 artigiani e mastri pasticceri si esibiranno in preparazioni di ogni tipo. In programma anche attività per bambini e giochi a premi per i più grandi.

Sul lungomare di Pegli, invece, torna il mercatino “biologico”: frutta e verdura a chilometro zero, ma anche carni, formaggi, uova e prodotti artigianali come sapone e piccoli oggetti d’arredo.

Non solo food. Domani, domenica, alle 14 inaugura la nuova ruota panoramica al Porto Antico di Genova. Si trova ai Magazzini del Cotone, sul mare, ed è alta 45 metri. Biglietto intero: 8 euro. Ridotti per bambini e famiglie.

Domenica musica a colazione e all’ora del tè con due diverse iniziative: il teatro dell’Archivolto propone Jazz’n’breakfast, nella Sala Mercato: il pubblico ha la possibilità di gustare brioche e cappuccino a partire dalle ore 9.30 presso il bar del teatro in attesa che i musicisti inizino a suonare nella Sala Mercato alle ore 10.30 (il costo di colazione + spettacolo è 7 euro). Domani, 12 novembre, Le note delle nuvole, spettacolo concerto dedicato a Cesare Marchini.

Alle 17e30 al Count Basie, invece, nuovo appuntamento nella stagione dei pomeriggi musicali domenicali sorseggiando una tazza di tè: il locale ospita il concerto Verso Est. Musiche dal mondo, con i Dinamo Dunav, repertorio di tradizione artistico-musicale dell’Est Europa e della penisola Balcanica. Ingresso a 6 Euro + tessera arci.

Questa sera, sabato, al Crazy Bull di via Degola a Sampierdarena tappa genovese per il tour degli Statuto, storica banda ska torinese. Appuntamento alle 22. Al teatro Govi di Bolzaneto, Shel Shapiro: uno spettacolo/concerto che racconta più di trent’anni di musica, da Nashville a Londra a Roma, dagli anni Cinquanta agli anni Ottanta, parallelamente alla crescita di un ragazzino che sognava di suonare la guitar da grande. Inizio alle 21.

leggi anche
  • 45 metri
    Ruota panoramica, champagne in alta quota e Genova in un colpo d’occhio: domenica l’inaugurazione
  • Concorso
    A Murta torna la Mostra della Zucca, la sagra che sa d’autunno è tradizione da 31 anni