Quantcast
Vestiti nella borsa

Via XX Settembre, scoperta mentre ruba minaccia di ferirsi con cacciavite. Arrestata 69 enne

La donna, già con precedenti, aveva in borsa vestiti per circa 150 euro di valore

Forze dell'ordine e mezzi di trasporto

Genova. Ha sentito il rumore della rottura della placca antitaccheggio provenire da un camerino e, nell’immediato, l’addetta del negozio, ha pizzicato la ladra con tre capi del valore complessivo di 150 euro, già ben celati nella sua borsa.

Per guadagnare la fuga, ha gettato la refurtiva addosso alla commessa e ad altro personale del negozio intervenuto cercando di colpirli anche con un ombrello.

Il personale delle Volanti del Commissariato San Fruttuoso, giunto subito dopo, ha evitato che la donna riuscisse ad usare un cacciavite che aveva estratto repentinamente dalla borsa con il chiaro intento di autolesionarsi per evitare l’arresto.

La donna, un’ italiana di 69 anni, già conosciuta per i suoi precedenti, sarà processata stamattina per direttissima per il reato di rapina impropria.

Più informazioni