Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Valbisagno, la linea di trasporto persone arriverà fino a Prato. Bucci: “Non vedo l’ora di inaugurarla”

SI "allunga" il progetto della mobilità pubblica alternativa della vallata. Il progetto in fase di elaborazione oerativa

Genova. La linea di trasporto persone che potrebbe collegare la Val Bisagno con il centro città sarà pensata e progettata fino a Prato, oltrepassando Molassana, precedente limite ideale del progetto.

A confermalo questa mattina lo stesso sindaco Marco Bucci, durante una trasmissione televisiva, che ha ricordato come “i tecnici sono al lavoro per studiare che tipologia di mezzi, che lato del Bisagno e che tempistiche, ma posso dire che non vedo l’ora di inaugurarla”.

Un ottimismo che fa ben sperare, anche se tale è stata la gestazione di questa idea, che oggi non par vera una simile accelerazione: a settembre la presentazione dello studio Gaia, per mano di Enrico Musso and friends, che parlava di arrivare fino a Molassana con una linea di tram su gomma per una spesa di 300 milioni, pochi giorni fa la conferma del ministro Del Rio di voler investire fondi statali in opere del genere per le città metropolitane, oggi la conferma del primo cittadino.

Non è ancora chiaro, come sottolineato dallo stesso Bucci, quale sarà la soluzione logistica definitiva, se monorotaia, treno, tram o altro, quale la sede, sopralevata o a raso e quale il lato del torrente interessato. La cosa certa è che l’idea è sul piatto, e in molti ci stanno mettendo la faccia. Potrebbe essere la volta buona per davvero.