Quantcast
Da sinistra

Ultradestra a Genova, Articolo 1 chiede ai rappresentanti di Comune e Regione di fare chiarezza

Domani il convegno di Casapound a Nervi

Angelo Chiaromonte, Andrea Grande e Stefano Quaranta

Genova. “La “marcia verso il Parlamento” di CasaPound non deve passare da Genova. I fascisti qui non sono mai stati i benvenuti e non intendiamo in nessun caso rinunciare ad opporci a fenomeni pericolosi di rinascita di gruppi di estrema destra nella nostra città”.

Questo il primo commento a caldo da parte di Andrea Grande e dell’esecutivo genovese di Articolo 1 dopo avere appreso la notizia del convegno organizzato dall’ultradestra che si terrà domani a Nervi e che fa seguito all’apertura di due sedi cittadine.

“La politica è compromesso in democrazia, ma la democrazia non è un compromesso, bensì un valore imprescindibile conquistato col sangue di tanti italiani proprio contro i fascismi del XX° secolo” – continua Andrea Grande che chiede ai rappresentanti delle istituzioni democratiche di Comune e Regione, “nate con la Repubblica sulle ceneri del Regime cui questi si richiamano nostalgicamente, di fare chiarezza una volta per tutte sulla loro posizione rispetto a gruppi di estrema destra come CasaPound”.

Più informazioni
leggi anche
Bruco, il degrado del fratello minore
Estrema destra
CasaPound, per il convegno di oggi arrivano Di Stefano, Marsella e Bianchi
Bruco, il degrado del fratello minore
11 novembre
CasaPound Genova, sabato l’inaugurazione della sede con un dibattito all’Astor di Nervi