Vela

Trofeo Ilva funestato dal maltempo

Piogge, correnti e vento forte hanno costretto i velisti a spostarsi nelle acque della diga di Pra'

vela 420 Loano

Giornata di regate nel mare di Voltri in occasione del Trofeo Ilva che è scattato domenica mattina in condizioni sicuramente non semplice. Vento di scirocco e onde con creste vive e intenistà superiore ai 18 nodi alle quali si è aggiunta la pioggia che ha battuto sulla testa dei regatanti fino al pomeriggio, rendendo difficile anche la visibilità.

Anche per questo la Capitaneria di Porto di Genova aveva accordato agli organizzatori, come seconda opzione, l’uso del campo interno alla diga di Pra’ dove poter gareggiare in sicurezza. Sul percorso trapezoidale nelle acque interne sono scesi in gara prima gli Juniorese che hanno completato due prove di tre giri, seguiti dai cadetti  che hanno invece dovuto terminare poco prima per un rinforzo del maltempo.

Questi i risultati: per gli Juniores, Gabriele Venturino (noto Gabbo), con ancora la tessera del Varazze C.N. ma di fatto nuovo acquisto CN Ilva (1-1), la spunta su Matteo Mulone (noto Bullo), del CN Ilva (2- 2-) e sul compagno Giacomo Scalisi (Jacky), CN Ilva (3-5); per i cadetti, vince a punteggio netto Enea Luatti del CDV Gravedona (1-1), su Lorenzo Catania del CV Vernazzolesi (2-3) e Chiara Autano della LNI di Albisola (6-4).

Più informazioni

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.