Quantcast
Binario x

Il “treno di Renzi” fa tappa a Genova, il leader Pd arriva mercoledì ma i dettagli sono top secret

Gli organizzatori del tour elettorale Destinazione Italia hanno deciso da tempo di non fornire informazioni in anticipo per evitare contestazioni e disordini

Bruco, il degrado del fratello minore

Genova. Arriverà in città questo mercoledì, 29 novembre, nell’ambito del tour pre-elettorale Destinazione Italia. Meglio conosciuto come “il treno di Renzi”. Sì perché il segretario nazionale del Partito Democratico ha deciso di tornare a Genova a neppure tre mesi dall’ultima apparizione, il 6 settembre scorso, in occasione della Festa dell’Unità.

Il suo arrivo è confermato anche dalla segreteria provinciale del Pd che però, al momento, non ha informazioni sui dettagli della giornata. A che ora arriva Renzi? In quale stazione? Che cosa farà? Non è dato saperlo. Neppure, per ora, ai vertici del partito locali.

E mentre alla Leopolda si discute ai tavoli dove si costruirà il prossimo programma del Partito Democratico, si capisce anche che il riserbo sul “treno di Renzi” è quasi d’obbligo. Gli organizzatori hanno deciso, ormai da alcune settimane, di non pubblicare le tappe del tour giorno per giorno per evitare contestazioni e che il viaggio in Italia si trasformi in un viaggio dell’anti-renzismo o, come è capitato il 17 ottobre alla stazione Tiburtina, in una rissa tra sostenitori e detrattori del leader del partito di centrosinistra.