Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Torna la Sfiaccolata: ruote e luci, in via San Lorenzo scende il Natale

I partecipanti dovranno sfrecciare con un mezzo a scelta tra bici, skateboard, rollerblade, pattini, segway e quant'altro abbia le ruote (non il motore) con fiaccole senza fuoco.

Più informazioni su

Genova. Genova, si sa non ha piste innevate, ma l’atmosfera natalizia si può ricreare illuminando, ad esempio, una delle sue vie più suggestive e in discesa: qualche giorno in anticipo rispetto allo scorso anno, in via San Lorenzo, torna la Sfiaccolata, organizzata per il secondo anno dal CIV Porto Antico, con la collaborazione del Comune di Genova e di Porto Antico di Genova S.p.A.

Appuntamento il 16 dicembre, da piazza De Ferrari a Porto Antico: non ci saranno maestri di sci a disegnare serpentine luminose con le fiaccole, ma mezzi a ruote non a motore. Di qualsiasi tipo: dai pattini, agli skateboard, dal Segway, alle biciclette e, perché no, alle sedie a rotelle, perché “La Sfiaccolata di Genova vuole essere un evento aperto a tutti”.

All’arrivo de “La Sfiaccolata”, nell’area Porto Antico prenderà il via la “Mini Sfiaccolata” degli under 8 con bici a rotelle, pattini e passeggini a cui sono invitate scuole, asili e tutte le realtà che coinvolgono i più piccini.

Sarà un occasione per i genovesi ma anche per i “foresti”, associazioni, scuole e asili per fare festa (natalizia) e far conoscere le proprie attività.

Per ragioni di sicurezza non saranno ammesse fiamme libere (da qui la “S” davanti al nome): ogni partecipante dovrà provvedere alla propria fiaccola, che potrà essere un semplice cellulare in modalità torcia, una torcia elettrica rivestita con carta velina colorata, le lucine di Natale a pile, luci da speleologo o qualsiasi idea possa illuminare Via San Lorenzo. E’ gradito l’abbigliamento natalizio per “amplificare l’atmosfera di festa”, spiegano gli organizzatori.

Numerosi cori hanno risposto alla chiamata del Civ: allieteranno con canti natalizi il raduno dei partecipanti e l’arrivo.

Per partecipanti e pubblico al Porto Antico è prevista una polentata organizzata dagli Alpini, la cioccolata calda, le truccabimbi per i più piccoli e Babbo Natale a disposizione per le foto ricordo.

Per i dettagli, la prenotazione (va fatta apposita iscrizione con modulo) trovate tutto qui.