Quantcast
L'anfratto

Stecche di fumo “imboscate” nel muro, scoperto pusher del centro storico

via della maddalena

Genova. Un pedinamento durato tutto il pomeriggio per incastrare un pusher, dedito allo spaccio in zona Maddalena a Genova.

Lo spacciatore, un 37enne marocchino pluripregiudicato, utilizzava un metodo ad hoc per non farsi mai trovare in possesso di grandi quantità di droga: lasciava i suoi clienti ad attenderlo in via della Maddalena, si recava in vico Gattagà, estraeva una “stecchetta” di hashish da un anfratto del muro di un locale in disuso e poi andava a consegnarla ai clienti.

L’uomo, colto sul fatto dai poliziotti del Commissariato centro, in tasca aveva 240 euro, mentre nel suo ”imbosco” sono stati trovati e sequestrati circa 60 grammi di hashish suddiviso in 13 stecche.

Il 37enne è stato portato in carcere a Marassi.

Più informazioni