Quantcast
Coca e hashish

Spaccio, sesto arresto in un mese a Cornigliano: genovese di 50 anni in manette

L'uomo si era potuto permettere l'acquisto di un suv e di una Harley Davidson nonostante fosse disoccupato ed è scattata la perquisizione

Bruco, il degrado del fratello minore

Genova. La Polizia del commissariato di Cornigliano ha arrestato un genovese di 50 anni, sorpreso nella flagranza del reato di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo era tenuto d’occhio da qualche tempo dagli investigatori, che avevano sospetti sul suo tenore di vita dato che, pur risultando disoccupato, aveva la disponibilità di una Range Rover nuova fiammante e di una moto Harley Davidson.

Ieri pomeriggio è scattata la perquisizione domiciliare. L’uomo, apparentemente collaborativo, ha consegnato un pezzetto di hashish ed un piccolo involucro contenente poco più di un grammo di cocaina, “dimenticandone” un secondo ben più consistente da 50 grammi. Sequestrati inoltre due bilancini elettronici, una lattina modificata per ricavarne uno spazio dove, evidentemente, occultare stupefacente, ulteriore sostanza che sarà analizzata in laboratorio, due telefoni cellulari, denaro contante e una pistola antica.

L’arrestato è ora in carcere a Marassi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Si tratta del sesto arresto della squadra investigativa del Commissariato Cornigliano nell’ultimo mese.

leggi anche
Carabinieri della Maddalena nel centro storico con Nas e Nil
Antidroga
Ancora arresti per spaccio di crack e marijuana nel centro storico, 4 in manette
hashish cornigliano
Manette
Spaccio, giro di vite a ponente: sequestrati quasi 2 kg di hashish a Cornigliano