Lutto

Si è spento a 76 anni il “prof” Quaini, docente ambientalista dell’Università di Genova

Negli anni Settanta fece discutere per il suo Marxismo e Geografia mentre dal 2003 era presidente dell’associazione da lui fondata Memorie&Progetti

Bruco, il degrado del fratello minore

Genova. Chi lo aveva come professore all’Università ricorderà il suo vezzo di far preparare l’esame su un libro utilizzato anche alle scuole medie. Massimo Quaini, professore – in pensione da qualche anno – di Geografia dell’Ateneo genovese e convinto ambientalista, si è spento ieri notte a 76 anni.

Conosciuto in tutto il mondo accademico. Negli anni Settanta fece discutere per il suo “Marxismo e Geografia” mentre dal 2003 era presidente dell’associazione da lui fondata “Memorie&Progetti”. Dalla sua casa, a Pieve Ligure, aveva lanciato l’osservatorio del Golfo Paradiso e del Tigullio.

Fu tra i fondatori del Centro Italiano per gli Studi Storico Geografici, ricoprendo per anni il ruolo di Coordinatore della Sezione “Storia della Geografia”.

Più informazioni