Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Scherma, Under 23: Alice Cassiano diciottesima a Colmar

Alessia Aghilar, Andrea Vittoria Rizzi e Giulia Navazzotti semifinaliste al trofeo internazionale Cesare Pompilio

Chiavari. Buona prestazione di Alice Cassano alla prova europea Under 23 disputatasi a Colmar, in Francia, sabato 4 e domenica 5 novembre.

Su oltre 230 atlete partecipanti, provenienti da tutta Europa, l’atleta chiavarese, accompagnata dal maestro Giovanni Falcini, nella giornata di sabato è riuscita a strappare il pass delle migliori 64 atlete per il prosieguo della gara nel giorno successivo.

Dopo aver concluso il girone eliminatorio con tre vittorie e tre sconfitte, Alice ha superato due impegnative eliminazioni dirette. La domenica Cassano ha vinto altri tre turni di eliminazione diretta, arrendendosi nelle 24 a Sobozoska, atleta componente la prima squadra assoluta tedesca, conquistando così un ottimo 18° posto e risultando la terza tra le italiane. Per Alice una nuova iniezione di fiducia in vista dei prossimi impegni.

Nella giornata di domenica la Chiavari Scherma era impegnata con la squadra di spada femminile assoluta, neo promossa in Serie A1, composta da Andrea Vittoria Rizzi, Giulia Navazzotti, Alessia Aghilar, al trofeo internazionale Cesare Pompilio di Genova dove, dopo la fase a gironi, era posizionata al quinto posto avendo battuto per 45-32 Genovascherma e poi per 45-39 Ivrea.

Superato nella eliminatoria diretta Legnano per 45-36, la Chiavari Scherma si è arresa nelle semifinali alla Pro Vercelli per 45 a 38.

Indubbiamente un buon test per la società del maestro Giacomo Falcini e del presidente Nicola Orecchia prima degli assoluti che si disputeranno nel giugno 2018 a Milano, considerando la giovane età delle componenti della squadra ed il fatto che era priva della stessa Alice Cassano impegnata in Francia e di Francesca Giulianelli, ex nazionale Under 20.