Quantcast
Quartieri

Sampierdarena, un nuovo volto per la Madonna dell’edicola di via Carzino

Bruco, il degrado del fratello minore

Genova. Ieri pomeriggio a Sampierdarena molte persone, bambini, anziani, rappresentanti delle associazioni, istituzioni, hanno partecipato alla cerimonia di inaugurazione dell’edicola votiva di via Carzino.

Alla manifestazione erano presenti il commissario del municipio Centro Ovest Renato Falcidia, la consigliera municipale Lucia Gaglianese, l’Associazione degli Alpini e degli ex paracadutisti. Senza dimenticare i bambini e i genitori dell’istituto di Don Daste di Sampierdarena, accompagnati dalle sorelle della congregazione.

Conclusa la benedizione, si è svolto un corteo processionale verso la parrocchia della Cella e alle 18 si è celebrata la messa. La benedizione è stata seguita da monsignor Carlo Canepa.

Bruco, il degrado del fratello minore

Così il consigliere municipale del Centro Ovest Loris Arena ha ricordato su Facebook: “Il 21 novembre è come se la Madonna si “Presentasse” a noi, visto che per molti anni il suo volto è stato celato da una spessa grata”.

La notizia e le immagini ci sono state fornite da Ye Meike, blogger e caporedattore “Noi News” dell’istituto Einaudi Casaregis Galilei.

Più informazioni