Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria, il punto sui giocatori in prestito

Simic e Bonazzoli si mettono in luce con le Nazionali Under 21; buona prova di Palumbo nel Trapani e discreti subentri di Vrioni nella Pistoiese e Di Nardo nell’Arezzo

Genova. Iniziamo con le note più che positive, ascrivibili ad un paio di giocatori della Sampdoria, in prestito presso altre società, che in questo fine settimana hanno giocato con le rispettive Nazionali giovanili, nelle qualificazioni per campionati di categoria.

Lorenco Simic è sceso in campo, da titolare, nel match, giocato a Salonicco e terminato 1-1, fra la Croazia e la Grecia, disputando una buona partita, ricca di temperamento, a conferma del fatto che, su di lui, la Samp potrà puntare in futuro, al rientro dal prestito da Empoli.

Da segnalare, che fra le fila croate erano presenti anche altri due giocatori nel mirino degli uomini mercato del Doria, vale a dire Borna Sosa e Lovro Majer, subentrato nel secondo tempo.

Anche Federico Bonazzoli, come noto in prestito alla Spal, è stato schierato, a Frosinone, negli undici titolari, nell’amichevole della nostra Under 21, contro la Russia. L’emozionante sfida è terminata 3-2 per ragazzi del c.t. Gigi Di Biagio e la punta di proprietà della Sampdoria ha dimostrato una buona intesa con i compagni di reparto, Cutrone e Verde, pur non riuscendo a sfruttare alcune nitide occasioni da goal.

Passando a parlare delle partite di campionato di Serie C, alterna fortuna hanno avuto i tanti ragazzi, che stanno cercando di mettersi in luce, per poter sperare in un ritorno alla casa madre.

Nel Girone A, Giacomo Vrioni (nella foto), uno dei più promettenti virgulti in prestito, è entrato nel secondo tempo della partita, che la sua Pistoiese ha pareggiato a Viterbo, affiancando, come seconda punta l’esperto Surraco.
L’ ex Primavera del Doria ha avuto anche una favorevole palla goal, ma se la è fatta parare dal portiere avversario.

Solo un blucerchiato in campo nell’Arezzo, che non è andato oltre l’1-1 con la Pro Piacenza… e mister Pavanel lo ha fatto entrare solo a pochi minuti dalla fine… Non di meno, Di Nardo è riuscito a sfiorare il goal vittoria, anticipando di testa il portiere emiliano, ma la conclusione è terminata a lato di pochissimo.

Nel Girone C, il Trapani di Alessandro Calori e del sampdoriano Antonio Palumbo, è riuscito nell’impresa (sic) di subire a Matera un’altra rimonta di tre reti (era già capitato in casa col Catanzaro), nonostante un’ eccellente partita del blucerchiato, uscito dal terreno di gioco quando i siciliani erano ancora in vantaggio per 3-2, ad un quarto d’ora dal termine.

In Spagna (Seconda Divisione) ottima prestazione di Bambo Diaby (un baluardo nel gioco aereo) nel match in cui il Peralada ha messo sotto per 1-0 il Llagostera, conquistando tre importanti punti nella lotta salvezza.