Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Riva Trigoso, muratore trovato morto in casa con ferite alla testa

Il corpo riverso sul divano è stato trovato stamani dopo l'allarme lanciato dai genitori. Ma si tratta probabilmente di un malore

Più informazioni su

Sestri Levante. Un uomo di 47 anni, Angelo Malabruzzi, muratore saltuario, è stato trovato stamani senza vita nel suo appartamento a Riva Trigoso, a pochi giorni di distanza dall’omicidio di Sestri Levante.

I genitori allarmati dal silenzio del figlio, avevano chiamato i carabinieri dopo numerosi tentativi di mettersi in contatto con lui. Verso le 12 il ritrovamento: l’operaio, ormai privo di vita, giaceva riverso sul divano e presentava diverse ferite alla testa, oltre ad alcune ecchimosi, in particolare un occhio nero

Sul posto sono arrivati anche i militi della Croce Rossa e il personale del 118: la morte sarebbe avvenuta presumibilmente diverse ore prima. Il capitano dei carabinieri Massimo Esposito ha chiesto l’intervento del Reparto operativo di Genova per eseguire gli accertamenti nell’abitazione prima di trasportare il corpo all’obitorio di Lavagna.

Secondo quanto appreso tuttavia l’uomo una settimana fa aveva raccontato ai genitori di essersi fatto male e di essere caduto in casa e da un primo esame esterno da parte del medico legale le ferite sono apparse come non recenti, tantomeno mortali.

I carabinieri hanno informato del decesso il pm Gabriella Marino che tuttavia non sembra intenzionata a disporre l’autopsia.  La porta di casa era chiusa dall’interno e non risultano segni di effrazione.