Quantcast
A1 femminile

Rapallo, ottima prestazione: 5 a 2 ai danni del Cosenzarisultati

Soddisfatto Luca Antonucci: "Le ragazze hanno messo a punto molto bene tutto quanto abbiamo provato in settimana"

 Rapallo

Rapallo. Il Rapallo mette in cassaforte 3 punti importanti aggiudicandosi il match giocato questo pomeriggio al Poggiolino contro il Cosenza, nel turno infrasettimanale del campionato di Serie A1.

Vincono le padrone di casa per 5-2 al termine di una partita che il Rapallo ha interpretato positivamente soprattutto nella fase difensiva, concedendo pochi spazi alle avversarie e incassando solo due reti.

La partita ha visto impegnate sui versanti opposti i due portieri del Setterosa, Gorlero e Lavi, entrambe tra le migliori in campo.

Si è segnato solamente in due dei quattro tempi. Nel secondo le locali hanno sbloccato il risultato con Van der Graaf, cui hanno fatto seguito le reti di Genee e Gragnolati. Poi il gol delle calabresi ad opera di Kuzina. Nel terzo tempo le segnature di Sessarego e Gragnolati hanno messo al sicuro il risultato; ha chiuso le marcature la rete di Citino. Nell’ultimo quarto Avegno ha colpito il palo su rigore.

Molto soddisfatto il tecnico gialloblù Luca Antonucci. “Bella partita indubbiamente approcciata bene dall’inizio e conclusa nel migliore dei modi – commenta –. Le ragazze hanno messo a punto molto bene tutto quanto abbiamo provato in settimana in allenamento e il risultato è arrivato: tre punti molto importanti perché questo era uno scontro diretto per evitare la zona playout. Faccio i complimenti a tutte, spero che partite come questa siano per loro indice del fatto che i problemi che a volte emergono in questa squadra sono principalmente dovuti a cali di concentrazione: evitandoli e giocando con la mentalità giusta dall’inizio alla fine, possiamo andare a giocarcela anche con squadre più quotate. Che incontreremo a breve, quindi vedremo se avremo saputo fare tesoro di quanto appreso oggi e in occasioni precedenti”.

Il tabellino:
Rapallo Pallanuoto – Cosenza Pallanuoto 5-2
(Parziali: 0-0, 3-1, 2-1, 0-0)
Rapallo Pallanuoto: Lavi, Zanetta, Gragnolati 2, Avegno, Marcialis, Sessarego 1, D’Amico, Giustini, Van der Graaf 1, Cuzzupè, Genee 1, Gagliardi, Gaetti. All. Antonucci
Cosenza Pallanuoto: Gorlero, Citino 1, Greco, De Mari, Motta Silvia, De Cuia, Kuzina 1, Nicolai, Di Claudio, Presta, Motta Roberta, Garritano, Sena. All. Capanna.
Arbitri: Collantoni e Fusco.
Note. Superiorità numeriche: Rapallo 3 su 7 più 1 rigore fallito, Cosenza 0 su 7. Nessuna giocatrice uscita per limite di falli.