Quantcast
Da provare

Tra poesia e improvvisazione rap, anche a Genova tutti pazzi per i “poetry slam”

Già fissate le prime date: si può partecipare sia come pubblico sia come poeti

slam poetry

Genova. Tra le manifestazioni artistiche più in voga in Italia in questo momento sono sicuramente da annoverare i poetry slam, le gare/spettacolo di poesia, a giudizio popolare. Nello scorso anno, su tutto il territorio nazionale, ne sono stati organizzati più di 200 dalla sola L.I.P.S. (la Lega Italiana Poetry Slam), che, da quattro anni, dà vita ad un vero e proprio campionato italiano.

In Liguria questo tipo di manifestazioni ha trovato un terreno particolarmente fertile. La scorsa stagione, ad esempio, ha visto l’organizzazione di ben dieci date, caratterizzate da un costante crescendo di pubblico e attenzione mediatica. La finale regionale, disputatasi a Genova, al teatro Altrove, nel cuore del centro storico, ha registrato il tutto esaurito.

Ora tutti gli appassionati di questa disciplina avranno a disposizione una risorsa in più. I coordinatori regionali L.I.P.S., Filippo Balestra e Andrea Fabiani, hanno infatti dato vita ad uno spazio Facebook dedicato. Da oggi, cercando sul popolare social network la pagina Genova Slam si potranno facilmente reperire tutte le informazioni inerenti date e luoghi dei poetry slam organizzati in città.

A Genova infatti i poetry slam, per precisa scelta dei coordinatori regionali, avranno ogni volta una sede e un palcoscenico diversi. “Questo – fanno sapere – nell’ottica di ampliare il più possibile la platea dei poetry slam, sia dal punto di vista numerico, che della tipologia di pubblico. Birrerie, ristoranti, centri sociali e teatri, in fondo non c’è un posto che non sia adatto a un poetry slam: la poesia sta bene ovunque”.

Già fissate le prime date. Si comincia il 23 novembre dall’Orso, in via San Bernardo, per poi proseguire il 14 dicembre all’Exopotamia, in Vico dell’Antica Accademia e, il 25 gennaio, al Teatro Bloser di piazza Marsala. “E altre date sono in fase di definizione. – concludono Balestra e Fabiani – vorremmo avere almeno una gara al mese da Novembre a Maggio. Per questa ragione invitiamo chiunque voglia provare a recitare in pubblico le proprie poesie a farsi avanti. Prendere parte a un poetry slam, condividere le proprie parole con altri poeti e col pubblico è un’esperienza da provare!”

Per partecipare come concorrente a una di queste date, o semplicemente chiedere informazioni, basta mandare una mail a genovaslam@gmail.com

Più informazioni