Quantcast
Partiti

Movimento Animalista, dalla Liguria riparte dal 3,5%. Brambilla “Risultati lusinghieri a portata”

Conferenza stampa nella sede del Movimento Animalista di Genova con il responsabile regionale Francesco Maresca, la vice Valentina Jannacone, la responsabile di Genova Michela Merlin Marina.

movimento animalista

Genova. Prova di forza e di organizzazione per il Movimento animalista, che punta a consolidare e rafforzare il suo patrimonio di consensi, già stimato da Ipr Marketing tra l’1,5 e il 3,5 per cento, in vista delle tornate elettorali di primavera: politiche, regionali, amministrative.

Questa mattina, in tutte le provincie italiane, i dirigenti locali del Movimento fondato dall’on. Michela Vittoria Brambilla hanno presentato ai media se stessi, i coordinamenti, il programma nazionale “Agenda per un’Italia migliore” e quello specifico per il loro territorio.

“L’odierna iniziativa “in contemporanea” – sottolinea l’ex ministro, presidente nazionale del Movimento – dà la misura del nostro radicamento sul territorio. A pochi mesi dall’evento fondativo del 20 maggio scorso – ricorda – le nostre rappresentanze si sono diffuse nelle Regioni e nelle città, i media (giornali, tv e web) ci hanno dedicato ampio spazio (attenzione di cui li ringraziamo) e i sondaggi, quando siamo ancora lontani dal voto e la partita è tutta da giocare, ci danno responsi molto incoraggianti. Perciò contiamo di portare nelle istituzioni gente nostra, l’avanguardia dell’Italia migliore che in parte già esiste e che vogliamo costruire. Sta a noi impegnarci per raccogliere un numero sempre maggiore di consensi, ascoltando la voce di tutti i cittadini e in particolare di quelli che, delusi, si sono allontanati dalla politica. Risultati lusinghieri sono a portata di mano”.