Quantcast
Smart city

“A spasso con Tesla” l’elettrica di lusso, e a settembre 60 punti ricarica per le moto

Quattro isole di parcheggio per e-bike nell'ambito di un progetto europeo

Genova. Entro novembre 2018 nel centro di Genova nasceranno quattro isole di parcheggio con 60 colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici di categoria ‘L’: e-bike targate, quadricicli leggeri, scooter e motocicli. E’ il progetto europeo ‘Elviten’ presentato stamani a Palazzo Tursi dal direttore Business development di Duferco Energia Sergio Torre nell’ambito della terza edizione della ‘Genova Smart Week’.

A marzo 2018 nel Marina Porto Antico Parking saranno attivate 33 stazioni di ricarica elettrica su 150 stalli. Il presidente dell’Istituto internazionale delle comunicazioni Fabio Capocaccia ha annunciato che entro dicembre 2017 sarà completata l’istallazione delle colonnine ‘fast charge’ lungo l’autostrada A10 tra il Porto Antico di Genova e Ventimiglia con punti di ricarica a Vado Ligure, Albenga e Arma di Taggia, nell’ambito del progetto europeo Unit-e sviluppato in collaborazione con Abb.

“Elviten è il progetto europeo finalizzato all’integrazione dei veicoli elettrici di categoria L nel sistema di trasporto urbano – spiega Torre – prevede la messa in opera di quattro isole di ricarica dove, dal primo novembre 2018, sarà possibile parcheggiare e ricaricare biciclette, scooter, quadricicli e veicoli elettrici ‘leggeri'”. Nell’ambito della mobilità elettrica è inoltre stato pubblicato nelle scorse settimane un bando di gara legato ai finanziamenti Pnire 2014, che condurrà alla messa in opera di ulteriori 20 colonnine di ricarica tra Genova e Savona.

intanto prosegue in Piazza Matteotti, a Genova, l’esposizione dei veicoli elettrici e oggi abbiamo potuto provare con voi la Tesla, l’auto più ambita tra quelle a trazione elettrica. Un bolide capace di raggiungere i 100km in 4 secondi e che permette di viaggiare a impatto zero per 400 km senza fare una ricarica. Il tutto nel confort di un auto di segmento premium. Nel video la prova su strada.

Più informazioni
leggi anche
Bruco, il degrado del fratello minore
16 dicembre
Babbo Natale a Genova? Arriva in anticipo per una “fiaccolata ecologica”