Quantcast
Operazione

Molassana, ricercato da tre anni viene stanato dalla polizia: aveva a casa un etto e mezzo di eroina

Accertamenti anche sull'intestatario dell'appartamento, trasformato in covo per il fuggitivo

eroina

Genova. La Polizia, nella nottata di ieri, ha messo fine alla fuga di un 26enne, tunisino, da tempo ricercato poiché colpito da un provvedimento di cattura per una condanna a tre anni per lesioni ed altri reati.

L’uomo, Daoui Abdelaziz, con numerosi precedenti penali per reati contro la persona e in materia di stupefacenti, si era rifugiato in un appartamento in zona Molassana per sottrarsi alle ricerche delle forze di Polizia. Gli uomini della Squadra Mobile hanno in poco tempo rintracciato il fuggitivo il quale, seppur destinatario di un provvedimento coercitivo, non aveva mai interrotto la sua attività criminosa.

Infatti nell’appartamento in questione sono stati trovati 150 grammi di eroina purissima frazionata in dosi ed un bilancino di precisione. Il 26enne è stato tratto in arresto per il reato di spaccio e portato in carcere a Marassi dove sconterà anche la pena per cui era ricercato. Sono in corso accertamenti sull’intestatario dell’appartamento, divenuto covo del fuggitivo.

Più informazioni