Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Metodi da “Arancia Meccanica” su un anziano per rubare una collanina, rapinatore arrestato

Si tratta di un tunisino di 47 anni. L'episodio il 25 luglio scorso a Oregina. Denunciato il complice.

Più informazioni su

Genova. La Polizia di Stato ha arrestato, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere per il reato di rapina aggravata in concorso, un 47enne di origini tunisine, irregolare con il permesso di soggiorno, pregiudicato per reati contro il patrimonio, la persona e in materia di stupefacenti.

Bruco, il degrado del fratello minore

L’uomo, il 25 luglio scorso, aveva compiuto una rapina con aggressione ai danni di un 70enne che stava passeggiando vicino a casa. Era successo nella zona di Oregina. Il ladro aveva immobilizzato il pensionato contro una ringhiera, spaventandolo e provocandogli alcune contusioni, poi gli aveva strappato dal collo una catenina con un crocifisso, per poi darsi alla fuga insieme a un complice, un giovane marocchino, che aveva fatto da palo.

A seguito delle investigazioni svolte dalla Squadra Mobile guidata da Marco Calì sono stati raccolti a carico del tunisino gravi elementi di responsabilità. L’uomo è stato quindi individuato e arrestato. Il complice è stato denunciato.