Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mense scolastiche, Lodi (Pd): “Il Comune decida per appalti triennali, le risorse ci sono”

Il Partito Democratico spinge per una gestione delle gare che favorisca le aziende locali

Più informazioni su

Genova. In attesa dell’incontro tra sindacati del settore della ristorazione pubblica, previsto domani – venerdì 10 novembre – con il Comune di Genova, sul tema e sui motivi di preoccupazione dei lavoratori interviene Cristina Lodi, capogruppo del Pd a Tursi.

“L’assessore comunale Francesca Fassio, nel corso dell’ultima Commissione consiliare – spiega Lodi – si è impegnata, su sollecitazione anche del Partito Democratico, a fare in modo che già dalla prima scadenza di marzo 2018 gli appalti per le mense scolastiche affidino il servizio per tre anni. L’assessore Fassio si altresì impegnata a raggruppare gli appalti che hanno diverse scadenze, come richiesto dal Partito Democratico anche all’Amministrazione precedente”.

Secondo Lodi “Per rendere più efficiente il servizio, sia a vantaggio delle famiglie in termini di qualità sia a vantaggio dei lavoratori in termini di stabilità, sono necessarie risorse in più da impegnare sugli appalti e su gare triennali”.

Il Pd suggerisce alla giunta comunale di recuperare risorse da quelle pervenute con la vendita delle azioni Fsu di Iren. “Ci aspettiamo che ne impegni una parte già da marzo. Auspichiamo inoltre che anche nel settore della ristorazione, come per quello degli edili, nella gestione delle gare venga data priorità alla forza lavoro genovese”.