Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Luci d’artista, acrobati e l’Albero: al Porto Antico si accende il Natale

Più informazioni su

Genova. Tra luci e danze acrobatiche il Natale arriva al Porto Antico venerdì 1° dicembre con un albero di Natale proveniente dal patrimonio di ‘Luci d’Artista’, giunta quest’anno alla ventesima edizione.

L’albero di Natale verrà posizionato presso l’area di Porta Siberia, davanti al Museo Luzzati, e illuminerà il Porto Antico di Genova per tutto il periodo natalizio. L’accensione ufficiale avverrà venerdì 1° dicembre alle ore 18 alla presenza dell’AD di Iren, Massimiliano Bianco, dell’Assessore al Commercio, del Comune di Genova Paola Bordilli e del Presidente del Porto Antico, Giorgio Mosci.

Ma le sorprese non sono finite. Dopo l’accensione dell’Albero di Natale sguardi verso l’alto lungo la parete di Porta Siberia: Gruppo Iren intende infatti offrire al pubblico presente uno spettacolo artistico, proposto dalla compagnia EventiVerticali in collaborazione con l’Associazione Sarabanda, in cui lo spazio inusuale della facciata di Porta Siberia diverrà per l’occasione il palcoscenico per balli, danze e performance artistiche.

“Con questa iniziativa – ha detto Paolo Peverano, Presidente di Iren– abbiamo deciso di festeggiare insieme a tutta la città il Natale regalando ai genovesi questo suggestivo spettacolo luminoso che mai prima d’ora aveva decorato l’area del Porto Antico”.

“Siamo particolarmente contenti – ha dichiarato il Presidente di Porto Antico Giorgio Mosci – che le prossime festività al Porto Antico saranno ancor più luminose grazie all’installazione natalizia voluta da Iren, e siamo sicuri che la collaborazione tra le nostre realtà si consoliderà in più appuntamenti e occasioni, nell’interesse di tutta la città”.

“C’è un’intera città che si sta preparando al Natale – ha concluso infine l’Assessore Paola Bordilli – una città che vuole far sentire la sua voglia di tradizione e amore per le proprie festività e, al contempo, sfruttare nuove opportunità e occasioni per rendere Genova sempre più bella ed accogliente. Ringrazio Iren per aver voluto essere partecipe di questo cambiamento forte e migliorativo che riguarda la nostra Genova, più illuminata e maggiormente al passo coi tempi anche per il Santo Natale”