Vico teatro vigne

Dopo la rapina (di nuovo) lo spaccio: arrestato baby pusher recidivo

Forze dell'ordine e mezzi di trasporto

Genova. Spaccio, rapina e ancora spaccio. E’ la “tripletta” di arresti collezionati da un pusher minorenne (17 anni) finito ancora in manette ieri pomeriggio. i

I carabinieri lo hanno sorpreso in vico Teatro delle Vigne mentre in cambio di dieci euro, cedeva a un 32 enne di Uscio alcuni grammi di marijuana.

Il giovanissimo spacciatore, un senegalese di 17 anni, gravato di pregiudizi di polizia, è stato trovato in possesso di 70 euro, sequestrati insieme alla droga.

Per lui sono scattate le manette. Da accertamenti è risultato che il minore è stato già arrestato per “spaccio” lo scorso mese di ottobre, e per “rapina aggravata” ad aprile. In mattinata sarà processato con rito direttissimo.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.