Quantcast
La canzone

La musica contro le mafie e’ “solo un messaggio” con Genova sullo sfondo

E’ questo il titolo di un brano che parteciperà al concorso nazionale “musica contro le mafie” . Il videoclip e’ stato girato a Genova.

Genova. Ci sarà anche un po’ di Genova al concorso nazionale “musica contro le mafie” arrivato alla sua ottava edizione, che “assegna a musicisti di ogni età, senza differenza di genere musicale un importante riconoscimento all’impegno sociale, alla consapevolezza e alla cittadinanza attiva e responsabile”.

Tra i videoclip in gara, infatti, ci sarà anche il brano “solo un messaggio” di Ciarz, che il rapper ha girato interamente a Genova. “Ho scelto Genova perché e’ bella – spiega Ciarz – ha caratteristiche che sono contrastanti tra loro. In un stessa strada possiamo trovare ambienti monumentali che convivono a poca distanza con i vicoli o con gli insediamenti industriali”.

“Il brano nasce dalla volontà di esprimere un pensiero – spiega il musicista – cioè che considerare suoni e parole come cose senza valore, come fanno alcuni, non toglie alle stesse la forza e l’incisività che possono avere sulla popolazione. La musica non è “solo un messaggio”, ma ci può elevare a qualcosa di migliore”.

Alle immagini del videoclip si uniscono anche le animazioni dell’illustratrice genovese Alice Buscaldi. “Abbiamo utilizzato i software più moderni per realizzare i disegni che si sovrappongono al video – spiega Alice Buscaldi” realizzando una sorta di bouquet al via bellissimo ambiente dove è stato realizzato il video”.

Adesso il brano passerà l’esame di tre tipi di giuria, quella “Facebook-iana”,che potrà votare tutti i brani fino al 27 Novembre 2017 quella‘Studentesca’ è quella “responsabile”, composta da critici musicisti e tecnici che avranno tempo fino al 30 Novembre. Le Votazioni saranno rese pubbliche insieme alla Classifica Finale il 2 Dicembre.

Più informazioni