Quantcast
L'attacco

Ilva, Apa contro la Fiom: “Finito il tempo dell’antagonismo ‘tout court'”

Genova. “Quelli della Fiom di Genova, si mettano d’accordo con loro stessi, con i vertici della loro categoria e con quelli della Confederazione. Il tempo dell’antagonismo “tout court” non ha più senso, quando c’è uno sforzo condiviso per rilanciare il cuore dell’industria italiana”. Lo dichiara il segretario genovese della Uilm Antonio Apa nel secondo giorno di occupazione dell’Ilva.

“Occupazione, scioperi ad oltranza e blocco della produzione rappresentano solo rumore per nulla, in quanto nessuno ha mai messo in discussione l’Accordo di Programma compreso il Governo – prosegue Apa – La Uilm, sindacato responsabile, è impegnata a favore del lavoro e della produzione. Ci permettiamo di anticiparlo noi, prima che questo concetto venga esposto in modo ufficiale anche in casa loro”.

leggi anche
Sciopero Ilva 6 novembre
Passi avanti?
Ilva, oggi corteo e incontro in Regione prima del tavolo romano tra Mise e istituzioni locali
ilva
Pacta servanda sunt
Ilva, terminato l’incontro in Regione. Manganaro: “L’occupazione prosegue in attesa dei tavoli romani”