Quantcast
Risalita

Genoa, punto d’oro contro la Roma fotogallery risultati

Genoa Vs Roma Serie A

Genova. Un pareggio preziosissimo contro la quarta forza del campionato. Il Genoa stringe i denti e porta a casa un punto d’oro, recuperando una partita ben controllata nel primo tempo e sbloccata da un’intuizione di El Shaarawy. Ad aiutare la causa rossoblù una follia di Daniele De Rossi, non nuovo a falli inspiegabili e dettati da un nervosismo eccessivo. Altra buona notizia: Lapadula si sblocca, anche se su calcio di rigore.

Primo, non prenderle

Ballardini si affida a Pandev e Taarabt per la fase offensiva, con Lapadula che va in panchina.

Prima parte di gara con la Roma a far la partita, il Genoa si difende con attenzione. Fondamentale l’apporto in copertura di Rigoni su Strootman (e Kolarov quando è in possesso palla), Veloso e Bertolacci su Nainggolan e Perotti quando si accentra. I primi venti minuti trascorrono senza troppi scossoni: al 15′ Rigoni calcia al volo su cross di Laxalt da posizione defilata, Alisson blocca. Al 19′ la Roma reclama un calcio di rigore per un tocco di braccio di Laxalt, che aveva le mani dietro la schiena, su tiro di El Shaarawy.

Il Genoa non lascia spazi alla squadra di Di Francesco, che prova a far girar palla con un fraseggio orizzontale poco efficace e quando i rossoblù avrebbero le occasioni per far male, fanno emergere il problema che quest’anno ha caratterizzato un po’ tutte le partite, ovvero la mancanza di palle precise e invitanti per un centravanti che non c’è. Vengono così sprecate un paio di ripartenze in cui gli spazi ci sarebbero.

Tutto nella ripresa.

Nella ripresa nessun cambio e subito un giallo per Nainggolan, duro su Bertolacci. Il Genoa parte meglio: al 48′ sponda di testa di Bertolacci per Pandev, che si gira bene, ma la conclusione è debole e centrale. Una bella intuizione di Laxalt, che lancia Taarabt in profondità, meriterebbe migliore fortuna, il marocchino si invola da solo verso Alisson, ma subisce il recupero di Juan Jesus, che usa il fisico e lo sbilancia in area di rigore (53′). Ancora una volta il Genoa va sotto quando sembra esserci la speranza di sbloccare il risultato: al 59′ El Shaarawy la gira di prima intenzione col destro anticipando Izzo, palla velenosa che si insacca alle spalle di Perin.

Ballardini decide che è il momento di Lapadula, un cambio che risulterà determinante.

La Roma sembra in controllo: al 65′ una punizione di Kolarov viene respinta coi pugni da Perin, ma una follia di De Rossi tre minuti dopo rimette in carreggiata il Genoa: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Lapadula cade a terra in area di rigore, Giacomelli consulta il var e non ha dubbi, è fallo con espulsione per il capitano giallorosso, reo di aver colpito in faccia l’attaccante.

Sul dischetto si presenta Lapadula che non sbaglia l’1-1 (70′).

Il Genoa prende coraggio, ma rischia moltissimo all’85’ quando Kolarov va sul fondo e appoggia basso per Strootman, che colpisce la traversa. Le squadre ora sono lunghe e ci sono continui rovesciamenti di fronte: a tre minuti dalla fine è il Genoa a sfiorare il vantaggio ancora con Lapadula, il cui sinistro è impreciso sul diagonale da ottima posizione, con la palla che esce di 20 cm. Ancora grandi rischi in pieno recupero, con Perin che salva il risultato su Schick (entrato da pochi minuti), a due passi dalla linea di porta, buttandosi con tutto il corpo davanti al pallone.

Fischio finale e altro sospiro di sollievo. La classifica si muove ancora, la Spal è raggiunta.

Genoa-Roma 1-1

Reti: 59′ El Shaarawy; 70′ Lapadula (R)

Genoa: Perin, Izzo, Spolli, Zukanovic, Rosi, Rigoni, Veloso (95′ Cofie), Bertolacci, Laxalt, Pandev (63′ Lapadula), Taarabt (85′ Omeonga).

A disposizione: Lamanna, Zima, Gentiletti, Rossettini, Biraschi, Palladino, Lazovic, Ricci, Pellegri.

Allenatore: Ballardini

Roma: Alisson, Florenzi, Juan Jesus, Fazio, Kolarov, Nainggolan (87′ Schick), De Rossi, Strootman, El Shaarawy (78′ Gonalons), Dzeko, Perotti (58′ Defrel).

A disposizione: Lobont, Skorupski, Pellegrini, Moreno, Under, Gonalons, Peres, Gerson, Emerson, Manolas.

Allenatore: Di Francesco.

Arbitro: Giacomelli di Trieste

Ammoniti: Fazio, Nainggolan, Juan Jesus (R), Taarabt (G)

Espulso: al 69′ De Rossi

Spettatori: paganti 3.372, incasso 91.313, 17.577 abbonati, 173.875 euro la quota gara .

leggi anche
Genoa Vs Roma Serie A
Pagelle
I top & flop di Genoa-Roma
Genoa Vs Roma Serie A
Dopo genoa-roma
Ballardini: “Giocato con ordine contro una grande squadra”. Turnover in Coppa Italia
Genoa Vs Roma Serie A
A bocce ferme
I commenti social su Genoa-Roma