Quantcast
Notte agitata

Follia di Halloween, in San Bernardo pietre sui frequentatori dei locali: una ragazza ferita

Inoltre decine di ricoveri e soccorsi per intossicazione da alcolici, tra i pazienti anche minorenni

movida centro storica

Genova. Una ragazza di circa 20 anni è stata ricoverata all’ospedale Galliera, e per fortuna non è in gravi condizioni, dopo essere stata colpita da una delle pietre lanciate dall’inquilino di un’abitazione in via San Bernardo, nel centro storico di Genova.

Esasperato dal baccano della movida, più intenso che mai visto che Halloween ha portato moltissime persone a festeggiare in piazza, un residente ha deciso che dopo i secchi d’acqua, l’unico modo per difendersi erano dei sassi.

L’accaduto è stato notato da molti presenti che, contemporaneamente, hanno chiamato i soccorsi. Oltre ai militi di una pubblica assistenza, sul posto, sono arrivati anche i Carabinieri per ricostruire la dinamica dell’aggressione. La persona che ha lanciato le pietre rischia una denuncia.

La notte del 31 ottobre è stata complicata per forze dell’ordine e strutture sanitarie: sono stati decine gli accessi ai Pronto Soccorso di Galliera e San Martino per giovani intossicati per abuso di alcolici, dalla mezzanotte in poi. In alcuni casi si è trattato di minorenni, sia maschi sia femmine.

Più informazioni
leggi anche
Bruco, il degrado del fratello minore
Halloween da incubo
Movida, ragazza colpita da un pietra, il racconto del fidanzato: “Si è rotta un piede, ma poteva andare peggio”
movida centro storica
Buena movida
Movida Genova, i giovani diventano steward per far rispettare le regole