Quantcast
Pallanuoto femminile

Fin Cup: il Rapallo conquista la terza posizione

Gialloblù sul podio, dietro ad Orizzone e SIS Roma

Rapallo Pallanuoto Femminile

Rapallo. Il Rapallo Pallanuoto è medaglia di bronzo nella Fin Cup 2017, primo trofeo di stagione che si è assegnato oggi al centro federale di Ostia al termine di quattro giorni con la final eight.

Le gialloblù hanno compiuto l’impresa aggiudicandosi la finalina per il terzo posto che le ha viste affrontare il Plebiscito Padova campione d’Italia in carica. Vince il Rapallo 7-4: partenza sprint di Lavi e compagne che al termine del primo tempo conducono 4-2 e sono brave a gestire il vantaggio impedendo i tentativi di rimonta della formazione allenata da Stefano Posterivo.

Grande soddisfazione per Luca Antonucci, tecnico del Rapallo Pallanuoto. “Ottima partita – commenta il coach gialloblù –. Questa volta siamo partite bene, con il piglio giusto, portandoci subito sul 3-0 e gestendo il vantaggio fino alla fine a parte due sbavature in difesa che hanno fatto avvicinare le avversarie nel terzo tempo. Sicuramente questo terzo posto è un grandissimo passo avanti, al di là del risultato il torneo è stato importante per la crescita della squadra: questo è un gruppo giovane e c’è bisogno di giocare molto, soprattutto partite di questo livello che contribuiscano a maturare esperienza e a farne tesoro per gli impegni a venire”.

Il trofeo è andato all’Ekipe Orizzonte, seconda la SIS Roma: le siciliane hanno vinto 13 a 6.

Il tabellino:
Rapallo Pallanuoto – Plebiscito Padova 7-4
(Parziali: 4-2, 2-2, 0-0, 1-0)
Rapallo Pallanuoto: Lavi, Zanetta 1, Gragnolati 1, Avegno 2, Marcialis, Sessarego, D’Amico, Giustini, Van der Graaf 1, Cuzzupè, Genee 2, Gagliardi, Gaetti. All. Antonucci.
Plebiscito Padova: Teani, Barzon, Savioli, Gottardo, Queirolo 3, Casson, A. Millo, Dario, Sohi 1, Mazzolin, Nencha, Meggiato, Giacon. All. Posterivo.
Arbitri: Nicolosi e Frauenfelder.
Note. Uscita per limite di falli Zanetta nel quarto tempo. Espulse con sostituzione per reciproche scorrettezze Genee e Sohi nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Rapallo 3 su 8, Padova 2 su 11.

leggi anche
ostia
Pallanuoto femminile
Fin Cup, l’Orizzonte parte bene e Rapallo non recupera più: niente finalissima per le gialloblù
Rapallo Pallanuoto Femminile
Pallanuoto femminile
Fin Cup: Rapallo batte Roma e si classifica al primo posto nel girone
Rapallo Pallanuoto
Pallanuoto
Fin Cup: pronto riscatto, Rapallo è ancora in corsa
Rapallo Pallanuoto Femminile
Pallanuoto femminile
Fin Cup: Rapallo comincia la final eight con una sconfitta